Giorno 13 (parte 2) – Finalmente in visita a Hollywood

Sono le 13.00 e dopo svariati giri e tentativi di trovare parcheggio in strada, ci fermiamo in quello più centrale, al Madame Tussauds. Non sappiamo se sia il più economico o il più caro. Quello che è certo è che non abbiamo più voglia di stare in macchina e quindi decidiamo che 15$ vanno più che bene.
Sono veramente emozionato.

Il risveglio dei 5 sensi a Venice Beach, Los Angeles

Da qualunque parte di Los Angeles arriviate , capirete subito di trovarvi a Venice Beach . In pochi secondi i vostri cinque sensi saranno risvegliati all’unisono. I colori delle vetrine, delle insegne e dei murales, gli odori delle bancarelle di hot dog, di churros , di varie delizie e più profondamente e insistentemente di cannabis, la musica degli artisti di strada o di chi semplicemente fa sport accompagnato dalle casse portatili, la brezza dell’oceano che vi solleticherà tra i capelli: siete arrivati. Venice è in voi.

Guest House inn & Suites, Pico Rivera/Downey

Ottimo compromesso per dormire a circa 20 miglia dalla Downtown di Los Angeles, soprattutto per il prezzo competitivo, ma i servizi son molto essenziali. Si impiegano circa due ore di viaggio, nelle ore di punta per raggiungere Santa Monica.

Monterey Inn Hotel – Wilmington

Questo alloggio è l’ideale per chi si trova on the road e vuole essere vicino a Long Beach risparmiando rispetto al centro città. Si trova a Wilmington, zona periferica di Long Beach da cui dista solo 5 miglia, un po’ isolata, non troppo trafficata e quasi deserta di notte, perché la maggior parte delle attività che vi si svolgono sono legate a riparazione e vendita di ricambi per auto o forniture marine. Scarseggiano quindi i ristoranti o i fast food, per i quali è necessario spostarsi di qualche km, magari proprio a Long Beach.

Giorno 13 (parte 1) – Warner Bros Studios tour

21 settembreFinalmente ci siamo. Oggi è una giornata particolare. È una di quelle tappe che aspettiamo praticamente da quando abbiamo iniziato a progettare questo viaggio. La visita ai mitici Studios della Warner Bros. Siamo entrambi super appassionati di cinema e cosa c’è  di meglio che una visita nel luogo in cui tutto viene creato, dove […]

Giorno 12 (parte 2) – In bici da Santa Monica a Venice Beach

Usciamo dal Pier di Santa Monica e proprio di fronte alla scalinata principale c’è il baracchino del noleggio bici. Consegniamo il documento e possiamo partire, pagheremo al ritorno in base a quanto la teniamo, ma si raccomandano di riportarla per le 18. Abbiamo circa 3 ore e io li rassicuro, convinta di riportarla mooolto prima. Senza perder tempo sistemo la telecamera legandola al cestino, la attivo, pronti… via. Dome ha già fatto 100 metri ed io sono ancora lì ferma. Esatto: prima pedalata e sento solo un forte crack. Forse gli ho fatto saltare la catena… ma come?!? Non so più guidare nemmeno questa? Mah… Si parte bene… Menomale arriva in soccorso il tizio del noleggio, mi cambia al volo il mezzo e riparto alla velocità della luce per raggiungere Dome che non si è accorto di niente. Seguo lui e solo dopo qualche centinaio di metri capisco che abbiamo saltato il bivio per entrare nella pista ciclabile.

14 giugno si festeggia il National Flag Day

Oggi, 14 giugno negli Stati Uniti è il National Flag Day, istituito in onore della bandiera a stelle e strisce, adottata in questo stesso giorno, nel 1777, con un accordo firmato da tutte le 13 colonie originarie. Fu il presidente Woodrow Wilson, nel 1916, a volergli dedicare una ricorrenza nel calendario, ma solo nel 1949, il Congresso stabilì come data ufficiale per il National Flag Day, il 14 giugno. In questo giorno si svolgono molte celebrazioni a tema in tutto il paese, ma non è considerato festivo, tranne che in Pennsylvania.
Ma siete curiosi di scoprire altre curiosità su questo meraviglioso simbolo americano?

Good Nite Inn, Redwood City

Scelto per il nostro soggiorno, dopo averne già avuto una bella esperienza negli anni precedenti, confermata anche questa volta. Dista da San Francisco circa 20 miglia che in condizioni di traffico normale sono poco più di mezz’ora di auto. È un buon compromesso se si ha la macchina e si vuole evitare di pagare eccessivamente gli alloggi al centro della città, e le ulteriori tariffe extra per i parcheggi, ma ottimo anche come base per la visita della Silicon Valley.

Laurel Inn & Conference Center, Salinas

n posizione strategica per raggiungere Monterey, in cui gli alloggi sono più cari e da cui dista solo 20 miglia. Si trova vicino ad uno snodo autostradale, ma la zona è molto tranquilla e ci sono svariate catene di fast food e ristoranti, locali e centri commerciali nelle immediate vicinanze.