Dopo avervi parlato dei fenomeni paranormali a Manhattan, vi diamo qualche dritta anche sugli altri distretti di New York infestati dai fantasmi: da Brooklyn alle zone a nord di Central Park.

Mappa delle locations nei distretti di New York infestati da fantasmi

Cimitero di Greenwood

500 25th street, Brooklyn

Un cimitero gotico di 478 acri, ricoperti da oltre 560.000 tombe e mausolei, ospita anche le catacombe, aperte al pubblico solo durante l’evento “Spirited Strolls” del weekend di Halloween.

Riuscite ad immaginare quante segnalazioni ci possono esser state da parte di visitatori, che hanno avvertito presenze insolite?

L’accesso è sempre gratuito, da ciascuna della 4 entrate, ognuna aperta con orari variabili, per i quali suggeriamo di consultare il sito ufficiale. Viene inoltre fornita una mappa gratuita e organizzate una serie di attività interessanti, quali birdwatching o mini corsi di scultura.

Cimitero Evergreens

1629 Bushwick Ave, Brooklyn

Una delle mete preferite dagli studiosi del paranormale. Questo cimitero sembra esser infestato da una “donna in bianco” che piange nel cuore della notte.

Ma la strana presenza non è sola: la tomba di Jonathan e Mary Reed non ha trovato ancora pace. Quando la donna morì alla fine del 1800, il marito delirante la fece seppellire in una camera blindata e restò nel cimitero con lei, convinto che stesse solo dormendo, fino alla sua morte nel 1905.

McCarren Park

776 Lorimer Street, Brooklyn

Anche questo parco è stato molto frequentato dagli investigatori del paranormale, in quanto vi si sentono spesso forti urla rivolte ai nuotatori. Si dice che siano quelle di una bimba che vi affogò poco dopo la prima apertura della piscina negli anni 30 e da quel momento ricorda la sua vicenda drammatica a tutti i frequentatori.

Museum of the Moving Image 

36-01 35th Ave, Astoria

Oltre alle numerose testimonianze di passi, voci e rumori anche le telecamere di sicurezza hanno captato strane presenze, soprattutto quella di una donna in abito bianco.

The Dakota

1 W 72nd Street

Conosciuto dal 1968 per l’horror di Roman Polansky “Rosemary Baby” è divenuto ancor più tristemente noto nel 1980, quando vi fu assassinato John Lennon.

Si dice che prima di morire lo stesso artista avesse visto lo spirito di una ragazzina “Crying Lady”. Yoko Ono ne ha successivamente confermato la presenza, insieme a quella del defunto marito.

Morris Jumel Mansion

65 Jumel Terrace, New York

Si dice che sia infestata dallo spirito di George Washington che la scelse come quartier generale durante la rivoluzione. E’ stato visto aggirarsi nelle stanze superiori dalle quali spesso provengono rumori di pesanti stivali e odore di pipa.

Nel 1820 fu inoltre acquistata da Stephen Jumel e sua moglie Eliza, che rimase sospettatamene vedova e risposò Aaron Burr, l’assassino di Alexander Hamilton

Dal 1960 le voci sulla sua presenza nella casa si son fatte sempre più insistenti: si dice che sia stata vista da un gruppo di scolari irrequieti ai quali ha suggerito di fare silenzio.

Siete curiosi di visitare tutte queste locations da Brivido? Non vi resta che prenotare un bel viaggetto nella Grande mela e visitarla includendo anche queste tappe più insolite…

Booking.com

Unisciti alla discussione

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *