Categorie
Marche

Riapertura Grotte di Frasassi: ecco come sarà la visita

Si riparte con tour e numero dei partecipanti sensibilmente ridotti , ma si riparte.

Dal 18 maggio via libera alla riapertura di molte attività e fra queste, le Grotte di Frasassi sono già pronte ad accogliere i visitatori.

Dopo più di due mesi di lockdown, si concretizza finalmente la possibilità di tornare ad esplorare il nostro territorio e il Consorzio Frasassi, non si fa trovare impreparato. Ha stilato prontamente un regolamento ad hoc per controllare gli accessi e consentire visite in tutta sicurezza.

Si riparte con tour e numero dei partecipanti sensibilmente ridotti , ma si riparte.

Come avverrà la riapertura delle Grotte di Frasassi

Nuovo regolamento:

• Ci saranno due turni giornalieri: alle ore 11 e alle ore 14,30,
. il biglietto potrà essere acquistato solamente online sul sito Ticketone, scegliendo tra i due orari a disposizione,
• il titolo d’ingresso potrà essere: stampato dal cliente e consegnato all’ingresso, oppure mostrato al personale sul proprio cellulare, per velocizzare gli ingressi ed evitare assembramenti in biglietteria,
• non ci sarà per il momento il servizio navetta: con il biglietto d’ingresso si potrà parcheggiare nell’area La Cuna e raggiungere a piedi l’ingresso (1300m). Oppure utilizzare il parcheggio a San Vittore di Genga, e proseguire a piedi (600m)
• per accedere alle grotte sarà obbligatorio essere provvisti di mascherina
e guanti
,

• al visitatore verrà misurata la temperatura corporea con termoscanner. Se superiore a 37,5° non sarà possibile effettuare la visita,
• Il prezzo del biglietto d’ingresso resterà invariato: 18 euro intero (+dp); 15 euro ridotto (+dp); 12 euro da sei a quattordici anni (+dp); gratuito fino a sei anni.

Guardiamo il lato positivo. Sarà sicuramente un modo per godersi meglio l’intimità delle grotte: il ticchettio dell’acqua che gocciola, sarà più semplice da intercettare, senza il brusio continuo dei gruppi che si accavallavano in alcuni periodi nelle ore di punta.

Sarà un’esperienza ancora più esclusiva, perciò magari approfittatene proprio adesso.

Quello che vi aspetta lo trovate nei seguenti articoli :
Le Grotte di Frasassi: cosa aspettarsi dalla visita
Curiosità sulle Grotte di Frasassi

E non perdetevi una bella passeggiata in mezzo agli alberi, per raggiungere il Tempio del Valadier, incastonato tra le rocce della Gola Di Frasassi.

A Genga troverete aperti anche i luoghi di culto, quindi oltre al Tempio, vi aspetta l’Abbazia di San Vittore alle Chiuse e l’intera rete sentieristica.

Siete pronti per venire a conoscere le Marche?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.