Categorie
Italia Marche

Cosa fare nella Riviera del Conero: escursioni e cene all’aria aperta

La Riviera del Conero è il luogo ideale in cui rifugiarsi per fare tante attività all’aria aperta: dalle escursioni, al relax in spiaggia, ad una cena romantica in riva al mare.

Questo periodo storico particolarmente difficile, ci impone il distanziamento sociale e non sappiamo quanto durerà. Se cercate delle opzioni che vi permettono di rispettare le regole, godendovi una vacanza senza troppe limitazioni, la Riviera del Conero offre molte alternative.

Sappiamo che sarà complicato e forse stressante seguire le varie direttive, ma il contatto con la natura vi aiuterà certamente a ritrovare un po’ di armonia perduta.

Vi suggerisco quindi alcune attività interessanti da poter fare all’aria aperta, dove certamente il pericolo di contagio è ridotto. Dalle spiagge più esclusive, alle passeggiate, alle attività acquatiche per poi finire con una cena romantica o un aperitivo, in una location con vista mozzafiato.

Prima di iniziare però, una doverosa precisazione. Al momento della stesura di questo articolo, non sono ancora chiare le disposizioni in merito a futuri accessi alle spiagge. Vista poi, la frequenza in cui possono cambiare, consigliamo prima di partire di informarsi bene presso l’Ente del turismo e avere chiaro in mente come sarà possibile muoversi.

Quello che possiamo dirvi è che tutti si stanno preparando a fornirvi l’accoglienza migliore, nel rispetto delle normative e che probabilmente le spiagge libere di Mezzavalle e Portonovo saranno ad accesso su prenotazione il fine settimana.

AGGIORNAMENTO 2 GIUGNO:

Le aree libere di Sirolo: Spiaggia del Frate, Spiaggia Urbani, Spiaggia Sassi Neri e Due Sorelle saranno prenotabili tramite app 12 ore prima per i non residenti. Tutte le info possono essere richieste a info@sirolospiagge.it

Le spiagge libere di Numana sono invece accessibili senza bisogno di prenotazione con accessi assegnati in base all’ordine di arrivo e controllati da steward. Su www.turismonumana.it sarà possibile controllare la disponibilità in tempo reale.

Cosa fare nella Riviera del Conero all’aria aperta

1 Gita alle Due Sorelle
2 Passeggiate a cavallo in spiaggia
3 Passeggiate per i sentieri del Monte Conero
4 Mezzavalle
5 Escursioni in barca
6 Noleggio attrezzature acquatiche
7 Passeggiata e tramonto romantico, con cena a base di moscioli a Portonovo
8 Happy hour in piazza a Sirolo
9 Cena con vista infinito a Numana

1. Una gita alle Due Sorelle

Il gioiello nascosto alle falde del promontorio. Le due Sorelle fanno capolino dall’acqua in una insenatura, accessibile solo via mare. Spiaggia bianca e ciottolosa, calette nascoste, acqua cristallina ideale per lo snorkeling.
Il mezzo più comodo per raggiungerla è il traghetto, ma per gli amanti delle attività acquatiche c’è l’opzione di una bella traversata in canoa, sup o con il pedalò.

cosa fare nella Riviera del Conero all'aria aperta - Spiaggia delle Due Sorelle
Spiaggia delle Due Sorelle – Riviera del Conero

Se è la prima volta che vi cimentate in queste attività, sarà una bella prova di resistenza e affinità di coppia per coordinarsi e sfidare la corrente che in prossimità delle Due Sorelle diventa spesso fastidiosa. Ma è un’esperienza divertente, in solitaria, in coppia o anche con gli amici. La fatica non si farà più sentire una volta arrivati a destinazione.

2. Una passeggiata a cavallo in spiaggia

Un’esperienza per assaporare tutta la magia della natura circostante. Magari all’alba, quando ancora il sole fa capolino dall’acqua, con il solo rumore delle onde e del trotto dei cavalli.

L’agriturismo Hornos offre la possibilità di prenotare vari tipi di escursioni per ogni esigenza. Nel bosco o nelle campagne, in spiaggia all’alba o in occasione della serata country, quando vi aspetta un’ uscita in notturna che terminerà con una gustosa cena a base di carne. E per i più piccoli ci sono anche i mini pony. Ideale per respirare aria di libertà nella Riviera del Conero e godere delle sue bellezze in modo alternativo.

Trovate qui tutte le info.

3. Passeggiare per i sentieri del Monte Conero

Le opzioni per perdersi tra i mille sentieri del Promontorio del Conero, sono infinite. Percorsi di varia difficoltà, per principianti o più complicati e di maggior durata. Per raggiungere le spiagge più belle o per immergersi tra la rigogliosa vegetazione boschiva e godere di un affaccio sul mare che lascia senza parole. Sono percorribili a piedi, a cavallo o in mountain bike, un’attività che nell’ultimo periodo è fortemente promossa dalla Regione Marche.

Trovate tutte le opzioni dei sentieri in questo sito e la nostra bellissima esperienza nell’articolo “I sentieri del Monte Conero”.

4. Raggiungere Mezzavalle

Tra le tante spiagge della Riviera del Conero, Mezzavalle è tra le più ambite e rinomate. Una spiaggia bianchissima di sassolini fiancheggiata da una cava di argilla, niente lettini o ombrelloni, solo un piccolo punto ristoro e la natura incontaminata.

Il sentiero da percorrere per raggiungerla la rende esclusiva per i soli temerari che decidono di affrontare una camminata di circa 500 metri, sotto il sole cocente e che al rientro è tutta in salita. Si può raggiungere da due sentieri: uno si trova lungo la strada provinciale del Conero al km 5400 e scende costeggiando una rupe. Il secondo parte dal bivio per raggiungere Portonovo e attraversa la classica macchia mediterranea .

5. Noleggiare la barca con amici

Se siete un gruppo di amici (max 6), potrete prenotare una barchetta (o un gommone con capienza fino a 9 persone) per raggiungere più agevolmente tutte le favolose spiagge della Riviera del Conero.

Non serve la patente nautica per guidarle, basta però fare attenzione e rispettare le norme relative alla guida e ai punti di approdo in prossimità della riva. Si possono prenotare direttamente dal porto di Numana o a Portonovo.

cosa fare nella Riviera del Conero all'aria aperta - Porto di Numana
Porto di Numana – Riviera del Conero

Al momento della consegna, le barchette solitamente hanno il pieno e al rientro dovrà esser corrisposta una cifra in base al consumo effettivo. E’ possibile utilizzarle per mezza o tutta la giornata, in base alle vostre esigenze. Unico imprevisto, il tempo: se le condizioni non dovessero essere favorevoli verrà vietato il loro utilizzo e rimarrà un po’ di delusione per la rinuncia a questa splendida avventura.

Portonovo: Rimessaggio La Torre 
Numana :Punto mare  
Società Cooperativa Numanese

6. Attività acquatiche nelle acque cristalline della Riviera del Conero

Le acque cristalline della Riviera del Conero, si prestano ad ogni tipo di attività acquatica. Dallo snorkeling alle escursioni in canoa, in pedalò o in sup che potete noleggiare nei in vari stand distribuiti praticamente lungo tutta la riviera.

Sono diverse poi le scuole di Windsurf o Kitesurf che vi consentiranno di sperimentare questi sport in modo divertente e in tutta sicurezza. Per chi lo desideri, c’è la possibilità di provare l’esperienza di fare immersioni subacquee ed entrare in contatto con un mondo parallelo, fatto di vegetazione e fauna nascosta che vi lascerà sicuro a bocca aperta.

Per il noleggio delle attrezzature potete rivolgervi a vari team:
Conero style Portonovo e Numana
Restyling Numana
Moki Point Portonovo e Numana

7. Un tramonto romantico a Portonovo con cena a base di moscioli

Nella baia di Portonovo, in uno dei tanti ristoranti che apparecchiano i loro tavoli direttamente sulla spiaggia ghiaiosa, vi aspetta un’atmosfera magica, resa ancor più intensa da uno splendido tramonto.

La costa della Riviera del Conero che va da Pietralacroce ad Ancona fino ai Sassi Neri di Sirolo e comprende quindi anche la baia di Portonovo, è famosa per la pesca dei “moscioli“. Sono ciò che comunemente chiamiamo mitilo o cozza, ma si diversifica perché viene pescato direttamente e non allevato. Da aprile a ottobre non perdetevi questa specialità culinaria unica.

La spiaggia di Portonovo, offre inoltre la possibilità di passeggiare immersi nella natura, tra i suoi sentieri e laghetti, ideali per gli amanti del birdwatching, scoprendo tracce del passato con una visita alla Torre di guardia detta Torre de Bosis, al Fortino Napoleonico o alla Chiesa di Santa Maria di Portonovo.

8. Happy hour in piazza a Sirolo

Con la sua piazza/terrazza che si affaccia sul mare e sul monte Conero e i vivaci locali, Sirolo è il luogo ideale per un happy hour. Durante la bella stagione la piazza si popola di tavoli e gazebi all’aperto e tante offerte invitanti di aperitivi, gelati o piatti tipici.

Lo spazio non manca, così come un bel viale per raggiungere la piazza e un parco pubblico. Sirolo è già attrezzata per continuare a mostrare la sua vivacità, rispettando le dovute accortezze, ma sarà necessario prenotare in anticipo in molti locali.

9. Cena con vista infinito a Numana

Anche i panorami di Numana hanno qualcosa di magico. Ed il Ristorante la Torre offre, con la sua location, un’esperienza molto particolare. Una terrazza panoramica all’aperto, affacciata direttamente sul mare, circondata solo da vetrate e la sensazione di esser sospesi nel vuoto, proiettati verso l’infinito.

cosa fare nella Riviera del Conero all'aria aperta - Terrazza ristorante la Torre
Terrazza panoramica Ristorante la Torre – Numana

Una sosta alla Torre può esser il completamente perfetto di una giornata passata anche ad esplorare le bellezze del borgo marinaro di Numana, di cui vi parliamo nell’articolo: “Cosa vedere a Numana, non solo spiagge“.

Il nostro consiglio extra: se cercate ancora più intimità, ci teniamo a consigliare anche la possibilità di prendersi pizza o cena da asporto per gustarla direttamente in spiaggia. E’ un’usanza molto apprezzata dai residenti che quando possono non disdegnano una cenetta low cost in riva al mare, in un angolino appartato di spiaggia o sugli scogli.

Dove dormire nella Riviera del Conero, a pochi km dal mare e immersi nel verde delle colline marchigiane?
Il Girasole Country House saprà coccolarvi durante tutto il vostro soggiorno.

Vi aspettiamo nella Riviera del Conero.

5 risposte su “Cosa fare nella Riviera del Conero: escursioni e cene all’aria aperta”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *