Categorie
Italia Marche

Degustazione e visita in vigna nelle Marche: Azienda Agricola Moroder

L’Azienda Agricola Moroder è la risposta alla domanda: “Come trascorrere una sensazionale serata nelle Marche, che inizia con una visita in vigna e termina con degustazione di vini e prodotti locali, con vista sul Monte Conero e sui vigneti, rapiti dalla magia del tramonto? “

L’ Azienda Agricola Moroder, che nasce già nel 700, ma vede la fondazione della cantina nel 1837, tramanda di generazione in generazione una passione che nel tempo l’ha portata a creare, nella struttura già esistente, un pacchetto esperienziale a 360 gradi. 

Noi lo abbiamo scoperto quasi per caso, pur avendolo vicino a casa e ne siamo rimasti affascinati. 

Tutto è iniziato con un tour guidato, che ci ha permesso di scoprire ogni step della produzione dei vini: i vigneti, la bottaia, la barricaia ipogea e dulcis in fundo… La degustazione in una location da favola

I vigneti dell’Azienda Agricola Moroder: la vigna più antica del Dorico

Attraversando la terrazza esterna allestita per il ristorante e la pizzeria estiva, lo sguardo si perde tra gli infiniti filari di uva rossa che porta alla produzione del Dorico, il loro cavallo di battaglia. 

La vigna si estende in un appezzamento di 3,8 ettari, risalente al 1968 e nonostante si vedano i segni del tempo nella struttura dei filari evidentemente diradati, rimane una tradizione che portano avanti con fierezza.

Degustazione-in-vigna-Marche-Moroder-panorama vigneti dorico
Vigneti Dorico – Azienda Agricola Moroder

L’intera area adibita alla viticoltura è di 38 ettari di cui 35 dedicati alla bacca rossa per la produzione del Rosso Conero, di cui ne hanno ben 5 varietà e qualche versione in rosa.

Degustazione in vigna nelle Marche - Possedimenti Azienda Agricola Moroder
Degustazione in vigna nelle Marche – Possedimenti Azienda Agricola Moroder

La posizione strategica, così vicina al mare, fa sì che la brezza marina mantenga la buccia fresca e pulita e grazie anche ad una buona escursione termica si forma l’ambiente ideale in cui non si sviluppano malattie fungine. Per questo motivo l’Azienda Agricola Moroder non necessita l’utilizzo di diserbanti e può vantarsi di un livello biologico certificato.

Il terreno argilloso e calcareo permette inoltre una migliore maturazione delle uve del Montepulciano.

La bottaia

Si entra poi nel grande casolare: nella prima sala, vengono custodite botti dai 1000 ai 3000 litri, per l’affinazione di 18 mesi, del Rosso Conero classico. Quelle più scure sono in rovere francese, le più chiare in rovere di slavonia.

Degustazione in vigna nelle Marche - Bottaia Azienda Agricola Moroder
Degustazione in vigna nelle Marche – Bottaia Azienda Agricola Moroder

Le stanze ipogee in cui si trova la vera e propria barricaia

Il tour prosegue scendendo nelle stanze sotterranee più vecchie, risalenti ad inizio 800. Qui l’ambiente è molto più umido ed accoglie i tonneaux (botti da 500 a 700 litri) dove affina una prima versione di riserva proveniente da un unico vigneto. 

Girando l’angolo, la struttura cambia e si entra in un’area costruita nel 2002, che si snoda al di sotto della pizzeria e del ristorante. Qui si trova la barricaia vera e propria dove è custodito prevalentemente il Dorico (30 mesi di affinamento e almeno 1 anno di bottiglia).

In un grazioso salotto a soppalco è esposta invece l’intera collezione di vini prodotti dall’Azienda. E nelle nicchie che si affacciano sulla barricaia sottostante sono riposte le vecchie annate, a partire dal 1985, in gran parte del Dorico.

La degustazione di vini e prodotti tipici delle Marche

Adesso siamo pronti per il gran finale. La splendida terrazza allestita elegantemente a ristorante si affaccia, come già accennato, sulle pendici del Conero in cui i vigneti in ogni stagione allietano la vista con i molteplici colori dalle sfumature cangianti.

Il tramonto non è sul mare, quindi non sul Monte Conero, ma non disperate. Il rosso che diventa rosa, con pennellate di giallo e arancio, sulle colline circostanti farà da cornice perfetta ad una cena romantica e rilassante, soprattutto in estate, quando sarà possibile cenare fuori. 

Partecipando al tour vi aspettano, come già accennato, due tipi di degustazioni, proprio nella bellissima terrazza. In aggiunta alle esperienze precedenti, uguali per entrambi i pacchetti, potete scegliere tra:

Tour Experience – 15 euro costo totale tour+degustazione-

Vini in degustazione: 3 vini a scelta tra spumanti, IGT, DOC e DOCG (Conero Riserva)
Stuzzichini: Focaccia/pane, tagliere di salumi o di verdure e formaggi

Tour Emotion – 20 euro costo totale tour + degustazione-

Vini in degustazione: 5 vini a scelta tra spumanti, IGT, DOC e DOCG (Conero Riserva o Dorico)
Stuzzichini: Focaccia/pane, crostino con loro olio extravergine di oliva, tagliere di salumi o di verdure e formaggi.

I tour si svolgono sempre su prenotazione, in italiano o in inglese, da Giugno a Settembre dal lunedì al sabato alle 18 e alle 19.30. Durante il resto dell’anno potete contattarli per richiedere la disponibilità.

Qua trovate il form per la prenotazione online e le possibili scelte. C’è anche un menù “degustazione Conero” e uno “degustazione tartufo” se decidete di cenare al ristorante.

Il ristorante Aion e la pizzeria Aia

Se il tour, la degustazione e la location hanno stuzzicato il vostro appetito, nel ristorante dell’agriturismo Aión troverete un menù ricercato e originale che garantisce l’utilizzo di materie prime prodotte quasi esclusivamente in azienda.

Da gustare nella terrazza panoramica in estate oppure nel casolare ottocentesco, quando il clima non è dei migliori. 

La Pizzeria Aia è aperta invece da maggio a settembre, sfruttando l’antico forno a legna esterno, nella corte dell’azienda. Qui c’è un’atmosfera più informale, allietata a volte da eventi musicali e spettacoli, ma l’attenzione nell’utilizzo di prodotti rigorosamente a km 0 è sempre in primo piano.

Qualche altra info sull’Azienda Agricola Moroder

Vi lasciamo con un elenco dei vini prodotti dall’Azienda Agricola Moroder. Per informazioni più dettagliate vi rimandiamo però direttamente alla pagina dedicata del loro sito web.

Extradry (metodo charmant con uve Montepulciano)
Brut Rosè ( metodo charmant con uve Syrah e San Giovese)
Candiano (Blend di Trebbiano e Malvasia)
Verdicchio dei Castelli di Jesi Doc
Malvasia
Rosa (uve Syrah e Alicante nero)
Aion (blend di Montepulciano e San Giovese)
Zero Solfiti (Montepulciano in purezza)
Rosso Conero Doc
Conero Docg Riserva
Dorico
Oro (vino passito con uve Moscato)
Vino & Visciole
Bianconero (Moscato e Alicante)

Questi ed altri prodotti, quali tartufi, confetture e panettoni, rigorosamente prodotti in azienda, sono in vendita in un piccolo shop all’interno del casale, poco dopo l’ingresso all’area ipogea.

Preparatevi ad avere l’acquolina in bocca anche solo vedendoli esposti!

Tutte le info per l’esperienza a 360 gradi che vi aspetta all’Azienda Agricola Moroder, le trovate a questo link.

Come raggiungere l’Azienda Agricola Moroder

L’Azienda Agricola Moroder si trova nella frazione di Montacuto. Se arrivate dall’autostrada A14, imboccate l’uscita Ancona Sud, poi proseguite per Ancona centro, sull’asse Nord-Sud/SS16. Continuate per circa 8 km e uscite a “Tavernelle”, dirigendovi verso la Riviera del Conero. Dopo 4 Km, svoltate a destra in Via Montacuto e in fondo alla discesa troverete il cartello che vi farà svoltare a sinistra.

Degustazione in vigna nelle Marche - Azienda Agricola Moroder
Degustazione in vigna nelle Marche – Azienda Agricola Moroder

Ringraziamo per la collaborazione Mattia Moroder, che ci ha gentilmente offerto questa esperienza.

Siete alla ricerca di altre esperienze da fare nella Riviera del Conero?

Cosa fare nella Riviera del Conero: attività all’aria aperta

I sentieri del Monte Conero

Cosa vedere a Numana: non solo spiagge

Potrebbe interessarvi anche:

Italia Marche

Cosa vedere al Forte Altavilla di Ancona

Tra il Parco del Conero e il centro di Ancona, nel quartiere di Pietralacroce, il Forte Altavilla domina da 187...
Leggi tutto
Italia Marche

Il Passetto ad Ancona: tra storia, spiagge e “grottaroli”

Uno dei quartieri più suggestivi di Ancona è senza dubbio il Passetto, che dietro al suo imponente Monumento ai Caduti...
Leggi tutto
Italia Marche

Il Parco del Pincio di Ancona: il più antico parco pubblico in città

Per meravigliarsi di fronte ad uno dei panorami più belli sulla città di Ancona il parco del Pincio è una...
Leggi tutto
Italia Marche

Il parco della Cittadella ad Ancona: da campo militare ad area verde

Un tempo campo trincerato di una fortezza militare rinascimentale, oggi il parco della Cittadella di Ancona, che prende il nome...
Leggi tutto
Marche

Visitare le Marche in inverno: neve, mercatini, presepi e magici borghi

I paesaggi bucolici che alternano dolci colline, al mare e alla montagna, i numerosi borghi medievali ricchi di storia e...
Leggi tutto
Italia Marche

Piazza del Papa ad Ancona: cosa vedere

Una piazza lunga e ben nascosta tra palazzi storici ed eleganti, tanti piccoli locali mete della movida notturna anconetana, una...
Leggi tutto
Italia Marche

Il Duomo di San Ciriaco ad Ancona: storia, arte e misteri

Il Duomo di San Ciriaco, dalla sua posizione strategica sulla sommità del colle Guasco, domina la città di Ancona, vegliando...
Leggi tutto
Italia Marche

Cosa vedere a Offagna nelle Marche: consigli e curiosità

Se vi state chiedendo cosa vedere nel grazioso borgo di Offagna in provincia di Ancona, siete capitati nel posto giusto....
Leggi tutto
Italia Marche

Il Cristo delle Marche a Cingoli: la scultura che veglia su tutta la regione

Nel nostro girovagare alla ricerca di relax e natura, abbiamo finalmente avuto l'occasione di trovarci dinnanzi al cospetto de Il...
Leggi tutto
Italia Marche

Street art Ancona: un tour tra i murales del progetto AnconaCrea

Dal 2015 l'associazione AnconaCrea realizza una serie di eventi e progetti volti a dare nuova vita e colore agli angoli...
Leggi tutto
Italia Marche

Alpaca nelle Marche: passeggiata e coccole a Il Giardino dell’Alpaca

Quest'anno in cui il turismo esperienziale e di prossimità sono andati "forzatamente di moda", ci ha permesso di scoprire attività...
Leggi tutto
Italia Marche

Street Art Ancona, i murales a Capodimonte liberano la fantasia

Che la street art sia ormai una tecnica eccellente per rivalutare quartieri spogli e grigi, ce lo testimoniano interventi di...
Leggi tutto
Italia Marche

Cosa vedere a Mondavio (PU): la Rocca Roveresca e il borgo rinascimentale

Cosa vedere a Mondavio, uno dei Borghi più belli d'Italia e Bandiera arancione? Probabilmente lo avrete sentito nominare per la...
Leggi tutto
Italia Marche

Cosa vedere a Orciano di Pesaro : il borgo dei cordai di Terre Roveresche

Su una collina che separa la valle del Metauro da quella del Cesano, due alte torri, attirano il nostro sguardo...
Leggi tutto
Italia Marche

Cosa vedere a Marotta (PU): l’anima marinara di Marotta-Mondolfo

Dall'oro dei campi che circondano il borgo di Mondolfo, situato in posizione strategica per dominare e proteggere il suo territorio,...
Leggi tutto
Italia Marche

Cosa fare in autunno nelle Marche: 5 esperienze imperdibili

Cosa fare in autunno nelle Marche? Una regione così ricca di splendidi scenari naturali, borghi e storia, certamente non vi...
Leggi tutto
Italia Marche

Cosa vedere a Mondolfo (PU): un tour in 8 tappe

Mondolfo, uno dei Borghi più belli d'Italia, ci accoglie nella sua struttura di castello con una doppia fortificazione, unica nel...
Leggi tutto
Italia Marche

Le Lame Rosse di Fiastra: info utili per la visita

Tra i tanti paesaggi sorprendenti che si nascondono nelle Marche, le Lame Rosse di Fiastra sono diventate un'attrazione che richiama...
Leggi tutto
Italia Marche

Cosa vedere a Pioraco (MC): il borgo dell’acqua, delle cartiere, dei mostri e del bacio

Incastonato tra alte pareti rocciose, coccolato dal brusio delle acque che scorrono ovunque, nel maceratese, quasi al confine con l'Umbria,...
Leggi tutto
Italia Marche

Il sentiero Li Vurgacci a Pioraco (MC): info utili per scoprire Mostri e cascatelle

Il sentiero Li Vurgacci a Pioraco: un percorso in cui lo scorrere delle acque e il fruscio delle fronde degli...
Leggi tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *