Categorie
Maryland Stati Uniti

Visitare il solenne World War II Memorial ad Annapolis

Arrivando ad Annapolis da Nord lungo la Route 450, un suggestivo memoriale che appare all’improvviso sulla sinistra, senza dubbio catturerà la vostra attenzione: si tratta del World War II Memorial, che oggi andiamo insieme a visitare.

Il parcheggio è ampio e gratuito e si trova proprio accanto al Blue Star Memorial, sulla sommità della collinetta che scende dolcemente ed accoglie poi il Memoriale della Seconda Guerra Mondiale in tutta la sua solennità.

Iniziamo quindi per gradi ad esplorare l’interessante area, con una breve descrizione del Blue Star Memorial.

Il Blue Star Memorial

visitare il Blue Star Memorial al World War Memorial Annapolis Maryland
Blue Star Memorial

All’ombra di un parco alberato, seminascosto, il Blue Star Memorial riporta il logo del National Garden Club Inc. del Maryland che l’ha sponsorizzato insieme al Dipartimento dei trasporti e la State Highway Administration.

Si tratta di un tributo a tutte le Forze Armate, vittime o sopravvissute, che hanno servito gli Stati Uniti.

Proseguendo poco più avanti si apre una terrazza panoramica con al centro un monumento dedicato a Albert Cabell Ritchie. E’ stato un governatore democratico del Maryland molto apprezzato, rieletto per ben 4 volte, dal 1920 al 1935.

E proprio dalla terrazza dietro al memoriale del governatore, appare quello della Seconda Guerra Mondiale, che si estende fino alla confluenza delle due arterie stradali, quasi a creare un cuore. Con le bandiere sventolanti a creare una connessione tra terra e cielo e sullo sfondo la splendida vista della baia su cui si affaccia Annapolis.

Imboccando il sentiero a destra del Blue Star Memorial si raggiunge il complesso monumentale, non prima però di aver incontrato altri markers significativi.

Il marker Battle of the Severn

 Battle of the Severn  Marker al Memoriale della Seconda Guerra Mondiale di Annapolis
Battle of the Severn Markers – Annapolis

Questo cartello commemora la Battaglia del 25 marzo 1965 che ha avuto luogo nell’area di Annapolis, durante la guerra civile inglese, tra Puritani e cattolici di Lord Baltimore.

E’ stato collocato qui il 13 gennaio 2012 su proposta del dottore in filosofia, Bobby E. Leonard.

Maryland WWII Memorial

1919 Governor Ritchie Hwy Annapolis, MD 21409

Pearl Harbor Memorial

Proseguendo lungo la passerella in discesa si incontra una lapide solitaria nel prato dedicata a Pearl Harbor.

Le scritte nere si contrappongono al grigio chiaro del marmo e onorano le truppe che si trovavano a difendere gli avamposti americani a Pearl Harbor e ad Ohau il 7 dicembre 1941.

I cinque sigilli rappresentano i cinque rami delle forze armate statunitensi esistenti in quel periodo. L’esercito, la marina, l’aviazione, il corpo dei marines e la guardia costiera.

Nella parte posteriore sono incisi invece i nomi dei militari del Maryland che morirono con onore proprio quel giorno. Si ricorda inoltre, che anche la loro nave, la USS Maryland BB-46 fu danneggiata.

“Remember Pearl Harbor, keep America Alert”

visitare il World War II Memorial di Annapolis  Pearl Harbor Survivor
Pearl Harbor Memorial Annapolis

L’anfiteatro del WW II Memorial

Qualche altro passo e l’alta colonna sormontata da una stella a sette punte chiede attenzione.

Questo pilastro di pietra, progettato dall’architetto newyorkese Secundino Fernandez, rappresenta il Maryland e le forze armate.

Sette sono i lati, per ricordare che il Maryland fu il settimo Stato della nazione. In questo memoriale la simbologia è molto importante: numeri, dimensioni o geometrie non sono mai lasciate al caso.

visitare il World War II Memorial Annapolis vista panoramica dalla terrazza
World War II Memorial Annapolis

E ce ne accorgiamo quando ci ritroviamo al centro dell’anfiteatro rettangolare, racchiusi, protetti ma anche sopraffatti da 48 colonne in pietra rettangolari che si alternano a pannelli neri.

48 è il numero degli stati che facevano parte degli Stati Uniti durante il secondo conflitto mondiale. Di fronte, venti targhe collocate sul terreno riportano incisioni che descrivono e commemorano le pietre miliari che vi parteciparono.

visitare il World War II Memorial di Annapolis aquila e colonna con la stella

Nei pannelli di pietra nera sono incisi tutti i nomi dei 6.454 militari, uomini e donne, del Maryland che hanno perso la vita durante la Seconda Guerra Mondiale.

Qualche altra curiosità sul World War II Memorial

Molte delle vittime sono menzionate e ricordate solamente in questo memoriale, che assume un valore ancora più forte dal punto di vista storico e commemorativo.

visitare il World war II Memorial - Annapolis Maryland
World War II Memorial – Annapolis Maryland


Nelle vicinanze del corpo principale del memoriale si trovano due piazzole con le mappe che ricordano i luoghi delle battaglie salienti nel Pacifico e nell’Atlantico.

La cerimonia inaugurale per il monumento si è svolta il 29 ottobre 1997. Il valore dell’intero memoriale è di 2,3 milioni di dollari.

Perché visitare il World War II Memorial di Annapolis: le mie impressioni

Questo monumento con la solennità e le geometrie con cui è organizzato, la simbologia e il nero delle colonne e delle sedute, una volta trovatisi al centro, crea una sorta di oppressione.

Sembra di essere intrappolati da quelle colonne che urlano i nomi delle vittime, il cui eco sembra risuonare tutto intorno. Queste sensazioni inducono a riflettere sulla tragicità di certi eventi e sulla necessità che non si ripetano.

Al Contrario, il meraviglioso panorama che si scopre in lontananza, il blu dell’oceano che si confonde con il cielo e che fa capolino dalle fronde degli alberi nel punto in cui la strada scorre in mezzo, crea una piacevole sensazione di pace.

Ed è per questo che dovremmo sentirci ancora più grati dei sacrifici che son stati fatti in passato e che ci permettono di godere oggi di tanta bellezza e libertà. Soprattutto essere più consapevoli e attenti a non ripetere le stesse immani tragedie in futuro.

Consiglio quindi di vistare, anche solo per pochi minuti, il World War II Memorial se vi trovate nei pressi di Annapolis, così come la città, che spesso non viene proprio calcolata negli on the road.

>Cliccate qua per scoprire Cosa vedere ad Annapolis

E se volete conoscere un altro Memoriale molto toccante, in un luogo in cui non ve lo aspettereste, vi invito a scoprire Il Memoriale dell’Olocausto a Miami.

Di Simona

Simona, classe '87 e ancora sto cercando il mio posto nel mondo.
Ho lasciato un pezzettino di cuore negli Stati Uniti ma adoro viaggiare e meravigliarmi del mondo.
Viaggio low cost e sono sempre alla ricerca di luoghi curiosi e meno conosciuti.
Prima di partire programmo itinerari dettagliati, creo guide personalizzate e prendo appunti nei miei diari cartacei... E poi trasferisco tutto su questo blog: consigli ed emozioni per portarvi sempre in viaggio con me.

2 risposte su “Visitare il solenne World War II Memorial ad Annapolis”

Grazie Mila, le tue parole mi fanno davvero molto piacere. Non è stato semplice reperire informazioni su questo memoriale e in generale su Annapolis, ma credo che meritino di esser fatti conoscere e sapere che nel mio piccolo ci sto riuscendo mi riempie di gioia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.