Categorie
Italia Toscana

Quante sono le api in Piazza della Santissima Annunziata a Firenze: un numero che porta fortuna

Potrà sembrarvi un gioco da ragazzi, ma scoprire il numero esatto delle api in bronzo sul piedistallo del Monumento Equestre del Granduca Ferdinando I, in Piazza della Santissima Annunziata a Firenze, vi metterà a dura prova.

Qualche curiosità prima di svelarvi il numero delle api di Piazza della Santissima Annunziata

L’allegoria delle api
La leggenda delle api
Il Monumento equestre del Granduca Ferdinando I
Cosa vedere oltre alle api
Come raggiungere Piazza della Santissima Annunziata

L’allegoria delle api in piazza della Santissima Annunziata: il loro significato

Prima di svelarvi il numero misterioso, scopriamo il significato della curiosa allegoria che ruota intorno alle api.

L’ape regina al centro circondata dalle fedeli api operaie, laboriose e devote disposte in cerchi concentrici e sfalsati, rappresenta il Granduca Ferdinando I che guida saggiamente il popolo fiorentino che obbedisce e lo venera.  

Il simbolo del granduca è sempre accompagnato, anche in questa placca, dal motto “Maiestate Tantum” che significa “soltanto grazie alla sua maestà” (riuscì a governare).

dettaglio sul numero delle api e Maiestate Tantum sul monumento equestre in Piazza della Santissima Annunziata a Firenze
Dettaglio Maiestate Tantum e api sul Monumento equestre

La leggenda sul numero porta fortuna delle api, ma quante sono?

La disposizione circolare delle api, fa sì che sia quasi impossibile scoprirne il numero senza toccarle, indicarle o segnare alcuni punti di riferimento.

Per questo la leggenda dice che colui che riuscirà a contare il numero esatto delle api con il solo aiuto degli occhi, avrà tanta fortuna.

Ma da cosa nasce questa sfida nella conta delle api? Si dice che fin dai secoli passati i genitori utilizzassero questo rompicapo per intrattenere i figli irrequieti e per dire no a quelli esigenti.

Non male come idea vero?

Ma sveliamo finalmente l’arcano. Quante sono davvero le api che attirano un gran numero di curiosi in Piazza della Santissima Annunziata a Firenze?

C’è chi dice 91, chi 99 o 101… Noi ne abbiamo contate 91, ma non siamo tra quelli che riceveranno tanta fortuna… ; )

Il Monumento equestre del Granduca Ferdinando I

 Monumento equestre in Piazza Santissima Annunziata a Firenze che ospita le api dal numero misterioso
Monumento equestre in Piazza Santissima Annunziata a Firenze che ospita le api dal numero misterioso

Il monumento equestre del Granduca mediceo Ferdinando I, fu commissionata allo scultore fiammingo Giambologna e terminata dopo la sua morte, dall’allievo Pietro Tacca.

Il bronzo utilizzato proveniva dai cannoni delle galee turche sconfitte dall’Ordine dei Cavalieri di Santo Stefano, un’istituzione nata per difendere le coste dalle incursioni dei pirati. A ricordarne la provenienza nel sottosella è stato inciso “De metalli rapiti al fero trace”.

Piccola curiosità. Osservate gli occhi del granduca: sono rivolti verso le stanze della sua amante.

Piazza della Santissima Annunziata a Firenze: cosa vedere oltre alle api

Questa piazza rinascimentale dalla forma rettangolare è definita “la più
armoniosa e perfetta del mondo”
ed in effetti il primo impatto è quello di un luogo tranquillo ed estremamente accogliente, piacevolmente intimo ed elegante.

La Chiesa dell’Annunciazione a Firenze

La piazza prese forma a partire dal 1252 con la costruzione della Chiesa dell’Annunciazione (nome derivante dal dipinto omonimo che custodisce, oggetto di devozione e considerato miracoloso), nata sul preesistente oratorio di Santa Maria in Cafaggio.

La sua eleganza risalta nei lunghi loggiati disposti su tre lati: una caratteristica architettonica e funzionale nuova per quel periodo storico. Fino a quel momento le logge affiancavano solamente i palazzi e non le chiese.

In quel modo invece si creò un ambiente ancora più accogliente per i pellegrini: avrebbero trovato riparo anche se fossero arrivati a notte inoltrata con le porte del santuario chiuse fino all’alba.

Piazza Santissima Annunziata Firenze con il Monumento equestre che ospita le api dal numero misterioso
Piazza Santissima Annunziata Firenze con il Monumento equestre che ospita le api dal numero misterioso

Lo Spedale degli Innocenti in Piazza Santissima Annunziata di Firenze

Sulla piazza si affaccia anche lo Spedale degli Innocenti che per 400 anni, ha accolto, curato e cresciuto molti bimbi rimasti orfani o abbandonati. 

Può vantarsi di esser stato il primo edificio civile progettato in stile rinascimentale, la prima opera completa in cui il Brunelleschi crea il nuovo stile quattrocentesco fiorentino introducendo i nuovi valori di armonia, eleganza di forme, equilibrio e diversi rapporti proporzionali che si differenziano sia dal tardo-gotico, ma dai modelli classici.

Adesso è diventato un interessante museo: il Museo degli Innocenti.

Come raggiungere Piazza della Santissima Annunziata

Se desiderate muovervi in città con i mezzi, il numero 6 è uno dei tanti autobus ATAF che dalla stazione di Santa Maria Novella porta direttamente in piazza SS. Annunziata.

Per arrivare a piedi invece, prendendo come punto di riferimento il Duomo di Santa Maria Novella, calcolate di dirigervi dall’abside laterale sinistra, sempre dritto lungo Via de Servi per poco più di 500 metri.

Una piacevole passeggiata in uno dei tanti vicoli di Firenze che nascondono altre attrazioni interessanti tra cui il Leonardo Interactive Museum.

Cos’altro scoprire di insolito a Firenze?

Noi vi consigliamo la “Mostra immersiva Van Gogh e i maledetti” alla Cattedrale dell’Immagine nella chiesa di Santo Stefano al Ponte.

Nel caso in cui fosse terminata non temete! Arriveranno presto e continuamente nuove esperienze uniche e imperdibili.

Sapete inoltre che a pochi passi dal centro si trova una splendida Chiesa russa ortodossa?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.