Categorie
Austria Europa Salisburgo

La magia del Museo del Natale a Salisburgo

Il Natale a Salisburgo, con i mercatini e gli addobbi luminosi è una grande attrattiva per molti visitatori, che la scelgono come meta di viaggio proprio in questo periodo. Ma dal 2014 la città ha trovato il modo di diffondere tutto l’anno questa magia: con il Museo del Natale.

Un viaggio nel tempo e nello spazio attraverso una collezione privata che racconta il Natale, l’Avvento, il Capodanno e le tradizioni dei festeggiamenti tra il 1840 e il 1940.

La grande passione della collezionista Ursula Kloiber, nata con gli addobbi dell’albero di Natale della nonna, l’ha portata a curiosare per i mercatini natalizi o negli antiquari di tutta l’Europa e addirittura negli Usa.

La collezione esposta al Museo del Natale di Salisburgo

Una collezione privata di oltre 25.000 oggetti, messaggi di auguri, addobbi e decorazioni, che ha permesso la creazione di 11 aree tematiche.

Racconta principalmente le tradizioni di Austria e Germania meridionale con i loro simboli specifici. Ci sono manufatti preziosi delle rinomate Wiener Werkstaette, i laboratori di design nati a Vienna e tanti Krampus di tutte le dimensioni.

I Krampus sono gli esseri demoniaci che si aggirano per le strade alla ricerca dei “bambini cattivi”, legati alla figura religiosa-folkloristica di San Nicola. Il vescovo era infatti sempre accompagnato da un Krampus che lui stesso aveva sconfitto e trasformato in servitore.

Ci sono anche i Raeuchermaenner, i caratteristici pupazzi in legno che fungevano da incensiere.

Il tour prosegue tra cartoline realizzate a mano nell’Ottocento e biglietti di auguri, un presepe meccanico del 1880, le miniature di case di bambole o bancarelle di Natale.

E poi incontriamo la riproduzione di panetterie e pasticcerie a tema natalizio con anche gli stampini per i biscotti tipici a forma di alberello o stella cometa.

Albero di Natale in stile Art Nouveau - Museo del Natale Salisburgo
Albero di Natale in stile Art Nouveau – Museo del Natale Salisburgo

La magia del Natale continua…

E’ impressionante vedere un albero di Natale decorato a tema bellico, con addobbi in cartone raffiguranti soldatini, palle di cannone, navi da guerra e fucili, mentre quello in stile Art Nouveau è pura magia. Bianco e lucente, si riflette nelle pareti di specchi della piccola stanza che lo accoglie in fondo al museo e il bagliore delle sue luci si proietta ovunque.

Incantevole è anche la stanza allestita come da tradizione del Natale austriaco nel 1910: con i regali senza pacchetto sistemati sotto l’albero.

Sbirciando dalle vetrate sembra proprio di esser tornati indietro nel tempo.

Stanza tradizionale del Natale nel 1910 riprodotta al Museo del Natale di Salisburgo
Stanza tradizionale del Natale nel 1910 riprodotta al Museo del Natale di Salisburgo

E’ il posto più bello del mondoalcuni oggetti esposti sono molto preziosi, altri si trovano al mercato delle pulci”. 

Ursula Kloiber

Info utili alla visita del Museo del Natale

Miniature natalizie al Museo del Natale di Salisburgo
Miniature natalizie al Museo del Natale di Salisburgo

Il Museo del Natale è aperto dal mercoledì alla domenica dalle 10:00 alle 18:00.

E’ aperto tutti i giorni nel mese di dicembre e durante il Festival di Salisburgo. E’ chiuso dal 1 febbraio fino a metà marzo.

Il biglietto intero costa 6€,
3 € per i bambini,
5€ per anziani, studenti e gruppi.

Si trova nei locali dello storico Cafe Glockenspiel, in Mozartplatz 2, a Salisburgo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.