Categorie
Italia

La Basilica di San Bassiano a Lodi Vecchio

Poco fuori dal centro di Lodi Vecchio, la Basilica dei XII Apostoli, conosciuta anche come Basilica di San Bassiano, si erge solitaria nel paesaggio rurale della bassa Pianura Padana.

Un’opera architettonica i cui stili sono stati plasmati nel corso dei secoli, parallelamente alle tormentate vicende di Lodi Vecchio.

La storia della Basilica di San Bassiano a Lodi Vecchio

San Bassiano - Basilica dei XII Apostoli - Lodi vecchio
San Bassiano – Basilica dei XII Apostoli – Lodi vecchio

La Basilica risale infatti al 387, quando il primo vescovo della città, Bassiano, la consacrò ed intitolò ai XII Apostoli. Durante la cerimonia, parteciparono anche il vescovo di Milano, Ambrogio e quello di Como, Fedele.

Secondo la tradizione, in quell’occasione, Ambrogio donò alcuni drappi che avevano ricoperto le tombe degli Apostoli e frammenti di ossa dei Santi Andrea, Luca, Tommaso e Giovanni Battista, che ancora oggi sono venerati dagli abitanti come simbolo di protezione.

Nel 409 accolse anche le spoglie del suo fondatore che vi rimase fino al 1163, quando il corpo fu spostato nel Duomo di Lodi Nuova.

La struttura esterna della Basilica dei XII Apostoli di Lodi Vecchio

Della struttura primitiva non ci sono tracce, mentre le forme attuali risalgono all’XI-XII secolo. Per questo motivo, dopo avervi parlato della morte di Bassiano, facciamo un grande salto temporale e ci ritroviamo nel 1111. In quell’anno la città di Lodi fu distrutta e la chiesa tornò ad avere un ruolo centrale per tutti gli abitanti che si erano rifugiati fuori dalle mura di Laus.

Ma già nel 1158, con la nascita di Lodi nuova, la basilica venne abbandonata e depredata degli arredi più belli e anche delle spoglie di San Bassiano.

Due secoli più tardi, intorno al 1320, i frati ospitalieri iniziarono i lavori di restauro e la basilica assunse le forme trecentesche che conserva ancora oggi.

Tra il XIX e XX secolo, l’edificio è stato più volte restaurato, ma senza interventi invasivi che ne abbiano alterato le caratteristiche precedenti.

La struttura esterna presenta dei dettagli di una incredibile dinamicità. Un susseguirsi di forme come quelle dei contrafforti, dell’abside circolare, il campanile, le bifore aperte sul cielo (caratteristica comune alla Chiesa di San Francesco di Lodi) la rendono imponente e suggestiva.

E lo è ancor più perché si staglia verso il cielo senza alcun elemento di disturbo intorno. Solo il verde delle campagne lodigiane, della zona che secoli prima si trovava fuori dalle mura di Laus, lungo la strada romana che portava a Piacenza.

Gli interni della Basilica di San Bassiano

Navata centrale - Basilica di San Bassiano - Lodi Vecchio
Navata centrale – Basilica di San Bassiano – Lodi Vecchio

Sebbene la Basilica abbia la maggior parte degli elementi che vanno dal Trecento in poi, alcuni dettagli raccontano ancora le sue forme precedenti. I capitelli in pietra bianca con decori, sculture di animali, sirene e la scena di Daniele nella fossa dei leoni, risalgono infatti al XII secolo.

Del XIV secolo sono invece due formelle (sul pilastro della terza volta sulla porta d’ingresso) con le immagini di un contadino e di un calzolaio e l’affresco con il lavoro con i bovari (in una volta) datato 1323.

Erano un tributo alle corporazioni che in quel periodo contribuirono a dare nuova vita alla struttura con i loro finanziamenti.

Anche la decorazione dipinta nell’abside ad opera del “Maestro di San Bassiano”, risale al solito periodo. Si tratta di una raffigurazione del Cristo che benedice, seduto su una mandorla e affiancato dai simboli degli Evangelisti, dal Santo fondatore, dalla Vergine, da San Cristoforo e San Giovanni Battista.

Info utili per la visita della Basilica di San Bassiano

La Basilica di San Bassiano è solitamente aperta dalle ore 15 alle 16-30, fino alle 17 la domenica. E’ chiusa il lunedì e mercoledì. Tuttavia anche nel breve lasso di tempo in cui doveva esser aperta, purtroppo l’ho trovata chiusa per restauro.

Per evitare una spiacevole sorpresa consiglio di contattare preventivamente il parroco al numero 0371.752900.

La Basilica si trova qualche centinaio di metri fuori dal centro di Lodi Vecchio a circa 7 chilometri dalla nuova Lodi.

Si può raggiungere comodamente in auto percorrendo la strada provinciale Lodi – Lodi Vecchio – Salerano sul Lambro.

Il parcheggio gratuito si trova nelle immediate vicinanze o lungo la strada, non appena attraversato il piccolo ponte sul canale.

Oppure in bici lungo la suggestiva pista ciclabile, parallela alla stessa provinciale.

Se hai trovato interessante questo articolo, ti consiglio di seguirmi anche sui social, per tutti gli aggiornamenti su nuove mete di viaggio, vicine e lontane…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.