Categorie
Europa Italia Toscana

Il Cisternone di Monte San Savino: un tesoro sotterraneo

Il Cisternone di Monte San Savino, gioiello incastonato nel cuore di questo affascinante borgo toscano, è un’opera architettonica che incanta i sensi.

I cittadini lo chiamano ormai Cisternone, per le notevoli dimensioni che lo rendono il secondo deposito d’acqua più grande in Toscana, dopo le tre cisterne di Livorno.

Il Cisternone di Monte San Savino: storia e architettura

Si tratta infatti di una cisterna di 400 mq risalente al XVI secolo, ma recentemente restaurata e resa accessibile ai visitatori.

Passerella Cisternone Monte San Savino

Grazie alla nuova passerella metallica sospesa sull’acqua potrai ammirarla in tutte le sue angolazioni dove l’architettura e i colori creano bellissimi giochi di luce e una suggestiva atmosfera.

E’ costruita in pietra e laterizi e formata da due ampie navate di 26 m x 5 m, coperte da volte a botte e connesse tra loro da ampie aperture sormontate da archi a tutto sesto.

Arcate Cisternone Monte San Savino

Un’incantevole opera attribuita o ad Antonio da Sangallo il Vecchio o a Nanni di Baccio Bigio, entrambi responsabili della realizzazione del palazzo di Monte a cui appartiene il giardino pensile che si trova proprio sopra di essa.

Il Cisternone veniva utilizzato in origine per raccogliere le acque sorgive che rifornivano l’intera comunità, mentre oggi viene sfruttato per irrigare proprio il giardino pensile.

All’esterno sono ancora visibili i fori per le cannelle, non più esistenti, sotto le due nicchie.

Info utili per la visita del Cisternone

Cisternone Monte San Savino esterno Piazza San Francesco

Il Cisternone si trova proprio nel cuore di Monte San Savino, in Piazza S. Francesco.

L’ingresso è gratuito ed è aperto:

  • in estate dalle ore 10:00 alle ore 24:00
  • in inverno dalle ore 10:00 alle ore 20:00

La visita dura pochi minuti ma ti permetterà di immergerti nella storia e nella bellezza del passato, in una location unica e ben curata.

Per scoprire tutte le altre attrazioni che insieme al Cisternone rendono il borgo unico e particolare, clicca qui > Cosa vedere a Monte San Savino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *