Categorie
Italia Marche

Cosa vedere a Pioraco (MC): il borgo dell’acqua,delle cartiere, dei mostri e del bacio

Incastonato tra alte pareti rocciose, coccolato dal brusio delle acque che scorrono ovunque, nel maceratese, quasi al confine con l’Umbria, il piccolo e grazioso borgo di Pioraco ci ha davvero sorpresi per la bellezza di cosa abbiamo potuto vedere.

Categorie
Italia Marche

Il sentiero Li Vurgacci a Pioraco (MC): info utili per scoprire Mostri e cascatelle

Il sentiero Li Vurgacci a Pioraco: un percorso in cui lo scorrere delle acque e il fruscio delle fronde degli alberi, vi condurrà alla scoperta di un mondo incantato, dove mostri e cascatelle vi danno il benvenuto.

Il grazioso borgo della provincia di Macerata, non è solo incastonato tra le rocce come è ben evidente, ma anche attraversato negli angoli più nascosti dalle acque del fiume Potenza.

Categorie
Marche

Morro d’Alba: cosa vedere nel borgo della Scarpa e della Lacrima

Oggi vi parleremo di cosa vedere a Morro d’Alba, un piccolo e grazioso borgo dell’entroterra marchigiano, immerso in un paesaggio bucolico, a metà strada tra Senigallia e Jesi.
Sventola con soddisfazione la bandiera dei Borghi più belli d’Italia, ricevuta poco più di un anno fa, bandiera più che meritata.

Categorie
Italia Marche

Cosa vedere a Morrovalle: 5 tappe imperdibili

Morrovalle è uno dei tanti graziosi borghi che dominano la vallata del Chienti, nell’entroterra marchigiano ed oggi vi raccontiamo cosa vedere, attraverso un tour mooolto originale.

Morrovalle è un borgo davvero piccolo, con un centro storico che si snoda per poche centinaia di metri, ma che racchiude un’incredibile quantità di storia da scoprire.

E non c’è niente di meglio che farlo grazie ad una visita guidata gratuita organizzata dall’Archeoclub di Morrovalle, che ci ha permesso di incontrare la nostra preparatissima guida Monica.

Categorie
Italia Marche

Acque termali lungo il sentiero Lu Vurghe – Acquasanta Terme – Marche

Nelle Marche, a circa 20 km da Ascoli Piceno, più precisamente ad Acquasanta Terme, lungo le rive del fiume Tronto si nasconde una piccola spa naturale, creata dalle sorgenti di acqua sulfurea e chiamata “Lu Vurghe”.

Un piccolo angolo di Paradiso recentemente risistemato dove oltre alle vasche termali è stata allestita una parete per l’arrampicata e numerosi sentieri per il trekking.

Categorie
Altro

La fioritura di Castelluccio di Norcia : quando l’uomo e la natura mostrano il meglio e il peggio di sé

Infinite distese di fiorellini dai mille colori, che per circa 2 mesi animano i campi della piana di Castelluccio di Norcia: la fioritura, un appuntamento annuale imperdibile per molti ormai.

Timidi fiori di lenticchia che si nascondono tra l’azzurro dei fiordalisi, il rosso dei papaveri, margherite e poi ancora genzianelle, narcisi, violette, ranuncoli, asfodeli, viola Eugeniae, trifogli, acetoselle…trasformano i semplici pascoli in un quadro impressionista.

Categorie
Italia Marche

Cosa vedere a Montelupone: un tour attraverso i racconti di chi la vive

Montelupone, uno dei Borghi più belli d’Italia e Bandiera arancione, avvolge con i suoi colori ambrati una quantità incredibile di tesori preziosi all’interno della sua classica struttura da borgo medievale. Quando abbiamo scelto Montelupone come meta del nostro tour vicino a casa non avevamo un’idea precisa di cosa vedere, ma i suoi colori, le geometrie dei palazzi e dei vicoli ci hanno subito proiettati in una piacevole atmosfera.

Categorie
Italia Toscana

Cosa vedere a Volterra: il paese dell’alabastro

Inserita in un contesto paesaggistico meraviglioso, tra le dolci colline toscane, Volterra è quello scrigno da aprire con cura per scoprire con calma le tante cose da vedere che vi faranno innamorare di lei.

Categorie
Italia Toscana

Larderello, cosa vedere nella Valle del Diavolo tra soffioni boraciferi e fumarole

Alte nubi bianche di vapore, soffioni boraciferi e sorgenti di acqua bollente che sgorgano da un terreno brullo, a volte bianco, rosso o nero: ecco cosa si può vedere nella “Valle del Diavolo”, l’area in cui sorge Larderello e che non poteva avere un nome più azzeccato.

Categorie
Italia Toscana

Bagni San Filippo: terme libere in Toscana

In Val d’Orcia, dove già la natura dimostra la sua spettacolarità con paesaggi collinari che sembrano dipinti, le terme libere di Bagni San Filippo sono un’ulteriore fonte di stupore. In prossimità del paesino di Bagni San Filippo le acque termali scorrono a valle creando una serie di vasche naturali, all’ombra di un boschetto.

Una location alquanto suggestiva e ad oggi non ancora troppo conosciuta, cosa che le permette di preservarsi in uno stato piuttosto selvaggio.