Categorie
Curiosità

Scoprire Las Vegas: ad ogni mia visita, un colpo di scena

La mia prima volta a Las Vegas

Ho avuto la fortuna di scoprire Las Vegas nel 2008, quando da viaggiatrice ancora inesperta, affrontai anche il mio primo volo transoceanico. Scelsi quella meta quasi per caso e non sapevo nemmeno cosa aspettarmi.

Mi ritrovai catapultata in un’altra dimensione, furono 4 giorni di stordimento. Ero capitata nel paese dei balocchi, dove tutto quello che nemmeno ti immagini esiste davvero. 

Il primo impatto fu quindi un grande punto interrogativo: tutto intorno a me era troppo grande, troppo chic, troppo diverso, eccentrico, colorato, illuminato… Tutto troppo per me che a quel tempo, vuoi l’utilizzo di internet più limitato, vuoi le mie scarse conoscenze geografiche e il fatto che avevo solo vent’anni, non riuscivo a capire se stavo sognando o realmente ero venuta a conoscenza di un mondo totalmente fuori dagli schemi e diverso dal mio.

Categorie
California 2018

Giorno 3 – Happy birthday Simo!!!

Festeggiando finalmente il mio compleanno a Las Vegas

11 settembre

“Evviva è il mio compleanno!!! E lo sto festeggiando a Las Vegas…”

Mi era già capitato di trascorrerlo negli Stati Uniti, nel 2012, ma mi trovavo sperduta in mezzo ai parchi dello Utah, a Green River e non era esattamente la stessa cosa. Avevo recuperato sempre a Las Vegas, qualche giorno dopo, ma ormai ero già invecchiata di un anno e l’euforia si era affievolita. Quest’anno invece sono qui proprio il giorno giusto ed ho in mente una serie di attività carine per festeggiare.

Ore 9: facciamo colazione da Starbucks, 13$ una Hot Chocolate e due paste al cioccolato, un furto. Alla faccia del regalo di compleanno!