Categorie
Austria Europa Vienna

Sulle tracce di Mozart a Vienna

La saggia decisione di lasciare Salisburgo, ha portato Mozart a trascorrere gli ultimi dieci anni della sua vita a Vienna tra lusso, nuove e importanti amicizie, esibizioni e grandi successi.

A Vienna Mozart ha cambiato una dozzina di appartamenti, si è sposato, ha visto venire alla luce i suoi figli, vi è misteriosamente morto e vi ha trovato sepoltura.

Passeggiando per la città, le tracce lasciate dal grande compositore, sono nascoste qua e là in luoghi insospettabili e nei monumenti più famosi.

Categorie
Austria Europa Vienna

La casa di Mozart a Vienna

Vienna, patria delle residenze imperiali, del lusso e dello sfarzo di un impero, ha ospitato anche artisti illustri, in ambienti meno appariscenti ma ugualmente interessanti da scoprire: come la casa di Mozart, situata a pochi passi da Stephansdom, in Domgasse 5.

Questo palazzo apparentemente uguale a tutti gli altri è stato testimone dei migliori anni viennesi di Mozart. Qui visse dal 1784 al 1787 ed è l’unico rimasto ancora in piedi, della dozzina di appartamenti che il compositore cambiò a Vienna.

Categorie
Austria Europa Vienna

La tomba di Mozart a Vienna: il cimitero di St. Marx

Vienna e Salisburgo offrono una visione completa che riesce anche a sfatare qualche mito che aleggia intorno alla figura di Mozart, il bambino prodigio destinato a diventare un grande musicista .

Uno dei misteri più grandi è stato certamente quello della sua morte e sepoltura. Avete per caso sentito dire che Mozart era troppo povero per potersi permettere una tomba privata?

Niente di più sbagliato!