Una visita da brivido all’Eastern State Penitentiary a Philadelphia

Avete presente il senso di angoscia, alienazione, solitudine e terrore che si può provare da prigionieri di un penitenziario? Sicuramente una visita all’Eastern State Penitentiary a Philadelphia, può aiutarvi a comprendere tutte queste sensazioni.

Qualche curiosità sull’Isola di Alcatraz a San Francisco

Dopo avervi descritto dettagliatamente storia e modalità di visita della prigione, è il momento di svelarvi qualche piccola curiosità sull’isola di Alcatraz al largo della Baia di San Francisco.

Visita alla prigione di Alcatraz a San Francisco

Una visita alla prigione di Alcatraz a San Francisco è senza dubbio una delle attività più ambite negli Stati Uniti, dai visitatori di tutto il mondo. In questo penitenziario sono stati imprigionati molti dei più famosi criminali, Al Capone primo fra tutti e numerosi son stati i tentativi di evasione, come ci ricorda anche il film “Fuga da Alcatraz”.

Giorno 20 (parte 1) Ultimo giorno a San Francisco

28 settembre
Suona la sveglia…o forse è l’allarme?!?
Siamo sfiniti, la voglia di goderci l’ultimo giorno a San Francisco si accompagna alla tristezza che questo è l’ultimo risveglio in California… o meglio in un letto dalla California. Ma anche la nottata passata quasi in bianco si fa sentire.

Senigallia – Summer Jamboree 2019

oggi vogliamo portarvi indietro nel tempo e più precisamente negli anni ’40 e ’50. Ambientazione? Beh…la nostra cara America. Vi piacciono il look di quegli anni, con le sue caratteristiche pettinature, l’abbigliamento, le sfavillanti auto colorate e soprattutto….. il Rock and Roll?
Allora, se siete qui nelle Marche o in regioni limitrofe, non vi sarete sicuramente persi la favolosa festa del Summer Jamboree di Senigallia.
Noi, come ogni anno, siamo andati ieri a farle visita e ve la vogliamo raccontare un po’.

Giorno 19 – Arrivo a San Francisco

E siamo già al penultimo giorno, dobbiamo lasciare la Silicon Valley e la nostra fantastica casetta. Tre notti passate qui e già ci stavamo abituando.
Ma è tempo di scoprire San Francisco, almeno per Dome, dato che questa è la mia terza volta che le faccio visita . Non c’è tempo per la malinconia, dobbiamo goderci il più possibile i nostri ultimi due giorni in terra americana…

Come visitare Googleplex a Mountain View

Nella visita della Silicon Valley il Googleplex è sicuramente l’attrazione che vi darà più soddisfazione. Dopo tante visite veloci ai vari quartier generali in zona, qui potrete finalmente lasciare la vostra auto per qualche ora e passeggiare ed esplorare le varie sezioni che compongono questo enorme complesso.
L’indirizzo ufficiale è 1600 Amphitheatre Parkway, Mountain View. Qui però troverete solo uffici e state ben attenti che i parcheggi sono quasi tutti riservati ai soli dipendenti. Potete provare però a fare una sosta veloce, all’ingresso dello stabile al numero 1625 dove si trova una simpatica statua del robottino verde di Android e una serie di poltroncine in legno colorate che si riflettono nelle vetrate del palazzo.

Un giorno da universitari in visita alla Stanford University

Di passaggio nella Silicon Valley non può certo mancare una visita alla rinomata Università di Stanford, conosciuta dagli amanti della tecnologia non solo per gli insegnamenti che offre, ma soprattutto perché è qui che Steve Jobs il 12 giugno 2005 tenne il suo discorso di auguri ai laureandi “ siate affamati, siate folli” . Un discorso toccante che farà parte per sempre dell’immensa eredità che ci ha lasciato, un discorso che si adatta ad ogni ambito di vita. Il suo testamento spirituale.

La nostra intervista su Rolling Pandas

Ieri, inaspettatamente, siamo stati contattati da Alice di Rolling Pandas per una intervista relativa al nostro blog, che prontamente è già stata pubblicata sul sito.  Una bella sorpresa e un grande onore essere stati notati da un portale così importante, dopo solo pochi mesi dall’avvio del nostro blog. 

Giorno 18 – Stanford University

Buongiorno!
Un’altra bellissima ed emozionante giornata ci attende oggi. Per prima cosa visita alla gloriosa Stanford University e poi avremo piacere di conoscere un imprenditore italiano trapiantato qui in Silicon Valley: Fabrizio Capobianco. Ci siamo conosciuti via Facebook, ed ora che sono in zona non ho perso tempo e lo ho contattato, chiedendo se era possibile incontrarsi.