Viaggiare con la mente si può, anche ai tempi del coronavirus

Viaggiare con la mente, ai tempi del coronavirus, è la nostra unica ancora e focalizzandoci sulla frase seguente, tutto sarà più facile. Un viaggio lo vivi 3 volte quando lo sogni quando lo vivi e quando lo ricordi.

Wanderlust

la “malattia” genetica del viaggiatore Da qualche anno ormai quando si effettua una ricerca inerente ai viaggi non è così difficile imbattersi in una parola che racchiude tutta l’essenza del vero viaggiatore. Ed è così che spopolano tatuaggi o frasi di Tumblr in cui Wanderlust ormai è come una moda.