Una valida ed economica alternativa per visitare la Monument Valley


Quando si visita la Monument Valley può essere allettante alloggiare al famosissimo The View con vista direttamente sui monoliti rossi, oppure al vicino Goulding Lodge in cui, se si sceglie la camera con vista, l’alba e il tramonto possono esser altrettanto suggestivi. Può capitare però che per vari motivi queste opzioni non siano accessibili. Primo fra tutti il costo piuttosto elevato soprattutto in alta stagione, ma anche semplicemente la disponibilità delle camere, così ricercate da esser prenotate mesi e mesi prima. Un’altra opzione può esser Kayenta cittadina a 22 miglia a sud, ma anche qui con i prezzi non si scherza.

 Per questo motivo, oggi vogliamo consigliarvi Mexican Hat, come eventuale tappa per la sosta di una notte. O anche due.

Dove si trova:

È una cittadina minuscola attraversata dal San Juan River, famosa proprio perché ospita una particolare struttura rocciosa che ricorda un cappello messicano. La sua posizione è strategica in quanto dista solo 20 miglia dalla Monument, ma non offre solo questo nelle vicinanza

 8 miglia a nord si trova il Gooseneck State Park e a 13 miglia la Valley of the Gods. La Mexican Hat Rock, alla quale deve il suo nome, dista solo 2,5 miglia.

 Anche qui gli alloggi sono ridotti ma attivandosi per tempo si riesce a prenotare per qualunque periodo e a buon prezzo. Scoprite insieme a noi, quale è il nostro preferito e perché.

Il Mexican Hat Lodge

Mexican Hat Lodge – Mexican Hat
Area esterna al Mexican Hat lodge


Il Mexican Hat Lodge è apparentemente una baracca in mezzo al nulla a lato della strada principale. Passandogli accanto probabilmente nessuno lo prenderebbe in considerazione, se non fosse per le lucine di Natale accese durante tutto l’anno, che possono suscitare curiosità. In realtà, una volta entrati verrete catapultati in un’atmosfera d’altri tempi.

Camera Mexican Hat Lodge

Al piano terra la sala per il check in e per la colazione è arredata con cimeli in perfetto western-style: ferri di cavallo, selle, pelli… Al piano superiore invece sono disposte le 10 camere da letto. Ci sono quelle più piccole per solo due persone e con un solo letto, quelle con due letti king e addirittura la suite: la stanza #6 in cui la disposizione dei letti fa sì che gli occupanti possano avere più privacy. Sono tutte fornite di bagno, pulitissime, dotate di tv e kit di benvenuto per la doccia. Non manca di certo una piccola piscina al coperto, funzionante fino alle 10 di sera. Potrete godervi la pace e il silenzio nelle varie verande con tavolini e sedie a dondolo dislocate tutto intorno alla proprietà e nonostante la vicinanza del ristorante Swingin Steak, la baldoria di alcune serate non disturberà il vostro sonno. 

Cenare al The Swingin Steak
E’ proprio questo ristorante, spartano e poco curato, illuminato da lucine di Natale per tutto l’anno, che da una marcia in più al vostro soggiorno. Terminare la serata con una deliziosa cena a base di carne cotta al momento, su una griglia che dondola è il top del godimento. Questo speciale metodo di cottura è unico nel suo genere e permette ai succhi della carne di non disperdersi e di rimanere al suo interno, proprio grazie alla tecnica dell’oscillazione. Non vengono nemmeno usati condimenti perché il legno di cedro con il quale viene fatta la brace, infonde un aroma speciale e diverso da qualsiasi altro legno. Non ci sono french fries, mashed potatoes o Mac and cheese ad accompagnare la carne. Il contorno è composto rigorosamente e solo da fagioli Pinto, coltivati a secco e provenienti dal Colorado, da insalata in olio e aceto e da un toast grigliato con aglio e burro. Tutti questi semplici ingredienti si amalgamano perfettamente tra di loro, arricchendo il gusto della carne, senza mascherarlo. Un piacevole ritorno ai sapori genuini e salutari di una volta.
come avrete capito la protagonista indiscussa del piatto deve essere la carne. Ed è per questo che potrete anche scegliere tra diversi tagli: Hamburger half puond di angus sirloin, 8 oz di sirloin, 14oz di New York Steak o 18 oz di succose costolette ribeye. Il loro prezzo è proporzionato alla quantità, si va dai 16$ dell’hamburger ai 30/40 $ dei tagli più grossi, ma ne varrà assolutamente la pena. Non sarà certo un tramonto alla Monument, che potrete comunque godervi prima della cena, ma il vostro palato rimarrà piacevolmente deliziato.

Hamburger con insalata e fagioli – Un classico al The Swinging Steak – Mexican Hat Lodge

Apertura e orari:
Il locale è aperto da Marzo a Ottobre, in base al clima. Trovandosi 1200 piedi al di sotto della Monument Valley e di Kayenta, qui il tempo può essere drasticamente più piacevole, anche quando nei dintorni inizia a fare freddo.
Non accettano prenotazioni, chi primo arriva meglio alloggia e può capitare di dover aspettare anche un’ora abbondante. Ma ci penseranno il cielo stellato e il fuoco danzante a farvi ingannare l’attesa. 
Sono aperti solitamente fintanto che la luce del sole li accompagna, ma conviene informarsi tramite email, alla quale risponderanno prontamente.

Come prenotare:
Le prenotazioni per gli alloggi si fanno direttamente dal loro sito, nessun broker intermediario, nessun codice sconto da utilizzare. La procedura è molto semplice, si blocca la camera che si desidera scegliendo tra le dieci descritte dettagliatamente nel sito e si lascia la carta come garanzia, per poi saldare il tutto al momento del check in. Si attende l’email di conferma prenotazione e il gioco è fatto.

Enjoy your stay…

Unisciti alla discussione

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *