Ciao a tutti,
abitate o siete in vacanza nelle Marche? Avete dei figli ai quali desiderate far passare una notte magica?
Allora non vi sarete sicuramente persi Gradara e la sua Festa magica “The Magic Castle” dal 4 al 7 agosto.
Nel caso non abbiate potuto parteciparvi, non preoccuparvi, ci siamo stati noi ieri sera e qui di seguito vi racconteremo la nostra esperienza, per far sì che il prossimo anno possiate segnare la data sul calendario.

In questi giorni, il già bellissimo borgo, diventa ancora più affascinante, con tutte le sue decorazioni e luci a tema che faranno entrare i vostri figli in un ambiente fiabesco che difficilmente dimenticheranno.

Qualche consiglio

Una volta arrivati nei pressi del borgo, vi sconsigliamo vivamente di avventurarvi fino all’ingresso a piedi, viste le ripide salite durante il tragitto.
Molto meglio lasciare le auto nei vari parcheggi prontamente indicati  dagli addetti ai lavori e dai vigili, e aspettare che i continui autobus vi portino a destinazione. Non lasciatevi scoraggiare dalla lunghezza della fila, come detto, i mezzi passano di continuo e con un po’ di pazienza vi troverete immersi nella magia.

Diciamo subito che il costo d’ingresso è di 12€ per adulti, 4€ ridotto per bambini dai 5 fino ai 12 anni e gratuito per quelli sotto e fino ai 4 anni. Si possono pagare tranquillamente anche online per cambiarli in casse fatte a posta al vostro arrivo.

La biglietteria apre dalle 15.00 e gli spettacoli inizieranno delle 18.30.

Consiglio… portatevi soldi in contanti per l’ingresso. C’è una cassa che in teoria può effettuare pagamenti con le carte, ma spesso la connessione è veramente lenta e vi rifiuterà il pagamento (noi ne siamo diretti testimoni). Una volta pagato vi verrà rilasciato il biglietto e un braccialetto che vi permetterà di uscire ed entrare a vostro comodo.

Gradara The Magic Castle
Gradara The Magic Castle
La magica atmosfera

Già prima di entrare si inizia a percepire la magia della serata con tutti i festoni e decorazioni che si scorgono alle porte del borgo. C’è poi la scritta “Magic Castle” che toglie ogni dubbio su come sarà il tema in questi giorni. Una volta dentro rimarrete incantati dalla scenografia che accompagna tutto l’interno del borgo.

Passeggiando lungo la salita principale, verrete rapiti dal drago che sputa fumo, dalle fatine che di tanto in tanto passano lungo la strada, da simpatici cantastorie e da mille luci e colori differenti. Ad ogni angolo o piazzetta poi, ci sono atmosfere e scenari diversi.

Potete vedere l’angolo dedicato al Mago di Oz, quello dedicato alla schiusura delle uova di drago, quello dedicato alle Fate o alle Sirene e tantissimi altri ancora.

E in ognuno di essi ad attendere voi e soprattutto i vostri piccoli, tutti i protagonisti di questi luoghi pronti a farsi delle belle foto ricordo in vostra compagnia.

Gradara The Magic Castle
Gradara The Magic Castle

Lungo le mura poi ci sono le svariate bancarelle che propongono, tra le altre cose di poter pitturare il viso dei vostri bambini e trasformarli in una fatina, un guerriero o quello che la loro fantasia richiede. Ecco quindi che in tutto il borgo si vedono sbucare da tutte le parti, tantissimi bimbi truccati che si vanno ad aggiungere ai già tanti figuranti, che entrano ancora più in contatto con l’atmosfera della serata.

C’è anche una piazza dove grandi e piccini si lasciano trasportare dalla musica a tema proposta dai vari gruppi che suonano e ballano insieme a tutti gli altri.
Ci sono anche le bancarelle che vendono caramelle dolcetti, e ogni genere di sfiziosità, pronte a soddisfare le esigenze dei più golosi.
Non mancano poi vari stand, ristoranti o bar, pronti a soddisfare qualunque vostra esigenza culinaria, dove ci si può fermare per riposarsi un pochino e ricaricare le batterie.

Il museo storico di Gradara e le Grotte Medioevali

Per chi fosse interessato, c’è la possibilità poi di visitare gratuitamente (solo durante la festa, mostrando il biglietto di ingresso) il museo storico di Gradara e le Grotte Medioevali, che consigliamo in quanto molto ben curato e dettagliato. E poi si visita molto velocemente e in un quarto d’ora massima lo avrete finito senza togliere tempo agli spettacoli itineranti.

Al costo di 2 € invece avrete la possibilità di farvi un giro lungo le mura del castello e godervi  il favoloso panorama che esso offre (a meno che non soffriate come me di vertigini…). Purtroppo il castello al suo interno è chiuso la sera e non si può visitare. Non sappiamo se è una cosa limitata a quella giornata, o se per tutta la festa è così, ma sinceramente è un peccato non poterlo vedere, una volta arrivati fin qui.

Per chi lo volesse c’è anche lo spettacolo con i robot, che tra luci e canzoni lasceranno stupefatto i più piccoli. Si possono anche vedere dei veri e propri draghi rossi giganti (animati da ragazzi sui trampoli e ben mascherati), che ogni tanto appaiono lungo la strada creando una sorta di paura-stupore sul viso dei vostri figli.

Ogni giorno c’è anche la possibilità di vedere, ad orari prestabiliti, lo spettacolo dei falconieri che vi delizieranno con le acrobazie di gufi, falchi e aquile.

In ogni momento invece, in ogni angolo, potrete assistere alle scenette di qualche artista, che vi terranno compagnia per tutta la vostra permanenza.

Questo e molto altro è quanto è avvenuto a Gradara dal 4 al 7 agosto. Una festa magica, veramente suggestiva e particolare, adatta soprattutto per un pubblico molto giovane, ma spesso apprezzata anche dai genitori.

Non siete riusciti a vedere questa magica festa? Nessun problema…abbiamo fatto un video sull’intera serata. Ecco il video nel nostro canale Youtube

Per questo vi raccomandiamo di segnarvi The Magic Castle Gradara per il prossimo anno…

Unisciti alla discussione

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *