Tramonti indimenticabili, residenze storiche, musei, snorkeling, spiagge in cui rilassarsi: questa è Key West e oggi valuteremo quanti giorni è necessario dedicarle per una visita con l’aggiunta di un paio di info utili.

Quanti giorni dedicare alla visita di Key West

Come vi abbiamo già spiegato nell’articolo Cosa vedere a Key West, Key West è ricca di attrazioni che, se volete fare almeno in parte, vi porteranno via sicuramente più di un giorno.

Noi però anche quest’anno non siamo riusciti a includerne almeno 2 nel nostro on the road.

La nostra visita di un giorno a Key West.

La mattina ci siamo concessi 3 ore al largo delle coste per fare snorkeling nella barriera corallina, era la nostra prima volta. Come già detto nell’articolo Snorkeling per la mia prima volta con Fury Key West, non è il massimo per vedere una grande varietà di pesci, ma ugualmente entusiasmante per chi è alle prime armi e ha bisogno di un approccio soft con questo tipo di esperienza.

Ci siamo poi diretti alla Truman Little White House, passando per il Mile Marker 0 e abbiamo curiosato all’interno della casa con un tour guidato di un’ora.

Fatto ciò è arrivato il momento della visita alla casa-museo di Hemingway, imperdibile, in cui non abbiamo scelto il tour guidato per mancanza di tempo, ma vi siamo rimasti per almeno un’altra ora.

Da qui attraversando tutta Duval Street, cercando di non farci ammaliare dalla miriade di negozi e locali, abbiamo raggiunto il Seaport Village, dove alle 16.30 era in partenza la nostra barca a vela per assistere al tramonto sull’oceano.

Alle 18.30 siamo rientrati nella terraferma, ma aimè, in inverno ormai tutto era buio e molti musei chiusi, così come Mallory Square completamente vuota. Fortunatamente l’ Historic Memorial Garden era ancora aperto e abbiamo potuto vedere le statue in ghisa di vari eroi nazionali.

Il resto della serata l’abbiamo trascorsa tra negozi e locali di Duval Street, la strada principale che si anima soprattutto alla sera. Qui non mancano sicuramente le cose da fare se volete provare un piatto tipico, un rum particolare, un sigaro cubano, ascoltare tanta musica e portare a casa una valanga di stravaganti souvenir.

Prima di partire non poteva mancare una tappa al Southernmost Point, che fortunatamente è sempre lì in bella mostra, ad ogni ora e sempre affollato.

Siamo quindi soddisfatti della visita a Key West?

Sicuramente sì, perchè le attività fatte sono state tutte entusiasmanti, ma con un giorno in più avremmo potuto fare con più calma e vedere quasi tutto.

E allora quanti giorni dedicare alla visita di Key West?

Almeno 2 se volete fare anche attività acquatiche e godervi le spiagge, 3 se volete fare un’escursione di un giorno a Dry Tortuga ( che però purtroppo non abbiamo ancora mai visitato).

Vi consigliamo di dedicare un giorno alla visita delle residenze e dei musei, partecipando ai tour guidati che sono molto esaustivi, godendovi poi il tramonto da Mallory Square.

Il secondo giorno invece potete lasciare un po’ di tempo per altri eventuali musei o attrazioni e inserire un’uscita in acqua e qualche ora di relax a Fort Zachary Beach, senza dimenticarvi di fare un salto al forte.

La sera, se decidete di dormire in città avrete l’imbarazzo della scelta su cosa fare e dove passare il tempo, se amate la vita notturna.

cosa vedere a Key West Fort Zachary Beach
Fort Zachary Beach – Key West
E allora perchè noi siamo rimasti solo un giorno?

Abbiamo dovuto fare delle scelte in base al costo degli alloggi. Purtroppo Key West è davvero molto cara e una notte nell’isola ci sarebbe costata quanto due a Marathon (dove effettivamente abbiamo dormito).

L’abbiamo così raggiunta in un’ora circa, di prima mattina per rientrare dopo cena e il giorno seguente con una toccata e fuga la sera.

Gli altri 2 giorni ci siamo rilassati nelle varie spiagge vicino a Marathon tra cui l’imperdibile Bahia Honda, dopo tanto guidare on the road. Le Keys infatti sono ottime come destinazione finale di un tour della Florida per ricaricare le energie.

Consigliamo di inserirle sempre in un itinerario in Florida, meglio se proprio prima del rientro, dedicandogli almeno 3 /4 giorni.

E’ quindi possibile anche dormire a Marathon e raggiungere Key West in due giorni diversi, a meno che non vogliate fare grande baldoria la sera. In questo caso una notte nell’isola val bene i soldi spesi in più per l’hotel.

Come raggiungere Key West
Hwy 1 Attraversa le Florida Keys - Da Miami a Key West
Hwy 1 Attraversa le Florida Keys – Da Miami a Key West

La soluzione più rapida ed economica per raggiungere Key West da Miami, è l’auto, ci vogliono circa 3 ore 30 percorrendo la meravigliosa Hwy 1 per acceder alla quale è necessario fornirsi del Sun Pass oppure con una auto a noleggio, solitamente il servizio è già incluso nel contratto.

Dista invece 80 km, un’ora circa da Marathon, una delle isole più belle e ricche di sorprese delle Keys.

Per raggiungerla da Miami è possibile sfruttare anche il servizio degli autobus pubblici, che però impiegano un minimo di 4 ore 30 per raggiungere la destinazione.

In alternativa potete dare uno sguardo alle offerte di Get Your Guide, molto convenienti.

L’aeroporto di Key West servito da American Airlines, Delta, Silver Airways e United prevede voli stagionali e non. Le città ad esso collegate sono le principali del centro e della costa ovest: Dallas, Chicago, Miami,New York, Ft Lauderdale, Atlanta, Charlotte, Tampa.

Dove parcheggiare durante una visita a Key West: info utili

Nella Old Town è possibile trovare parcheggio anche lungo la strada, ma occorre fare molta attenzione alle limitazioni. Alcuni sono gratuiti, altri a pagamento, altri ancora riservati solo ai cittadini. Alla sera, fuori stagione c’è una buona possibilità di trovare un posto libero nelle vicinanze di Duval Street, se non vi occorre che un paio d’ore per fare vita notturna.

Se invece arrivate la mattina presto per poi ripartire alla sera è consigliato scegliere uno dei tanti garage con tariffa flat giornaliera di circa 32$ o 4 $ l’ora.

Parcheggio all’aperto di Mallory Square: Wall Street, vicino a 1 Whitehead Street

Parcheggio all’aperto di Caroline Street: angolo di Caroline Street e Margaret Street

Orari di apertura: dalle  8:30 alle 24:00, 7 giorni a settimana

Park N Ride Old Town Garage: angolo di Grinnell Street e Caroline Street

Aperto 24 ore su 24

Ma…vogliamo parlare anche di cibo?

Preparatevi a leccarvi i baffi con il prossimo articolo

I piatti tipici di Key West e i 5 locali migliori dove mangiare

Ringraziamo l’Ufficio del turismo delle Florida Keys per la collaborazione e per averci fornito preziose info utili alla nostra visita.

Unisciti alla discussione

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *