Categorie
Altro

The Unconditional Surrender – San Diego

Durante la visita di San Diego, passeggiando lungo l’oceano al Tuna Harbor Park, proprio accanto alla USS Midway, sarete attratti da un’imponente statua che rappresenta una coppia che si bacia: The Unconditional Surrender.

Un bacio appassionato tra un marinaio e una ragazza dal grazioso vestitino bianco, un bacio che è diventato simbolo di un evento storico molto importante.

La statua non poteva trovare collocazione migliore. Si affaccia sul Pacifico, abbagliata ogni giorno dai meravigliosi colori del tramonto ma oscurata lievemente dalla USS Midway, che solenne e imponente funge da sfondo drammatico.

The Unconditional Surrender - Tuna Harbor Park - San Diego
The Unconditional Surrender – Tuna Harbor Park – San Diego

Ma qual è la vera storia dell’Unconditional Surrender?

Era il 14 agosto del 1945. La Seconda Guerra Mondiale era appena finita e New York festeggiava euforica. Un marinaio venne immortalato in due scatti quasi identici mentre baciava una sconosciuta dal vestito bianco e la foto divenne immediatamente simbolo dello storico evento.

Anni dopo, l’artista e filantropo J. Seward Johnson, ispirandosi alla famosa fotografia “V-J Day in Times Square” volle contribuire a rendere immortale questo momento con un’idea particolare ed unica. Dichiarò però di essersi ispirato allo scatto di Jorgensen, il fotografo della marina, piuttosto che a quello di Eisenstaedt che ebbe più successo ed era tutelato da copyright.

Realizzò così una serie di opere in schiuma e uretano rappresentanti la coppia intenta a baciarsi. Le statue presero il nome di “The Unconditional Surrender” e una di queste fu collocata proprio al Tuna Harbor Park di San Diego, nel 2007.

Le sculture alte 25 piedi, prodotte in diversi materiali e dimensioni, erano per la maggior parte installazioni temporanee, nate per esser ospitate in molte altre città.

Il famoso bacio approdò a Sarasota, New York, Pearl Harbor, Civitavecchia, Caen in Francia e Key West.

Inizialmente trovarono l’opposizione di molti critici d’arte che le consideravano più “kitsch” che artistiche, ma la loro popolarità vinse e San Diego in particolare se ne innamorò.

Quando la versione in schiuma doveva esser trasferita, la città decise di acquistarne una copia in bronzo da installare in modo permanente. Il costo sostenuto fu di un milione di dollari, raccolti rapidamente con donazioni al USS Midway Museum, che permisero nel 2013, di collocare la statua nella sua sede definitiva, al Greatest Generation Walk del porto di San Diego.

Indirizzo: Tuna Harbor Park, 700 N Harbor Dr, San Diego.

Orari: dalle 6:00 del mattino fino alle 10:30 di notte.

Una risposta su “The Unconditional Surrender – San Diego”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.