Categorie
Riconoscimenti ed Eventi

La Giornata della Terra – Earth Day 2020

Il 22 aprile di ogni anno, si celebra la Giornata della Terra, e il 2020 ha raggiunto un importante traguardo. Festeggia infatti il suo cinquantesimo anniversario, anche se in un modo insolito, in piena emergenza sanitaria.

Il 22 aprile di ogni anno, si celebra la Giornata della Terra, che proprio nel 2020 raggiunge un importante traguardo. Festeggia infatti il suo cinquantesimo anniversario, anche se in un modo insolito, in piena emergenza sanitaria.

La nascita della Giornata della Terra – Il 22 Aprile 1970

Il 22 aprile 1970, 20 milioni di statunitensi, manifestarono in strada, nei campus e nelle città per la salvezza del pianeta. Quel giorno fu considerato come l’input per il moderno movimento ambientalista, il più grande evento civico del pianeta.

Già in quegli anni la Terra accusava una profonda crisi: smog, acque inquinate, perdite di petrolio, che si cercò di arginare con un susseguirsi di leggi ambientali e la nascita dell’Agenzia per la protezione ambientale (EPA).

Purtroppo l’evidenza ci mostra come il Pianeta Terra sia sempre più stremato dagli interventi massicci dell’uomo. Negli ultimi mesi però abbiamo avuto la prova di quanto in fretta riesca a risollevarsi, se lasciato respirare. Le acque tornano ad essere limpide e gli animali a ripopolare i territori che gli sono stati portati via.

Riuscirà tutto quello che sta accadendo a sensibilizzarci davvero?

Come celebrare la Giornata della Terra 2020

Il 2020 è dedicato ai cambiamenti climatici e vedrà festeggiamenti ben diversi dagli altri anni. Il coronavirus ci costringe a mantenere le distanze, a restare distanti, a casa propria, ma possiamo ancora alzare la voce.

Grazie ai social siamo più connessi che mai ed è per questo che sono state lanciate una serie di iniziative mediatiche, che dovranno diventare virali, fino ad una mobilitazione globale.

Sul sito earthday.org per 24 ore ci saranno una maratona di video, spettacoli, confronti, lezioni, discussioni in streaming, accessibili da qualunque parte del mondo, cui partecipare anche e soprattutto da casa.

“Nonostante lo straordinario successo e decenni di progressi ambientali, ci troviamo di fronte a una serie ancora più terribile, quasi esistenziale, di sfide ambientali globali, dalla perdita di biodiversità ai cambiamenti climatici all’inquinamento da plastica, che richiedono un’azione a tutti i livelli di governo “,

Denis Hayes – Organizzatore della prima Giornata della Terra nel 1970
#OnePeopleOnePlanet

Le Nazioni Unite insieme a settantacinquemila partner di 193 paesi, hanno scelto l’Italia per l’apertura delle celebrazioni con una dedica a Papa Francesco.

Il palinsesto di Rai Play sarà in diretta per 12 ore dalle 8 alle 20 e vedrà alternarsi interventi, testimonianze, interviste, interazioni con vari programmi radio e televisivi (Rai, Ansa, Vatican Media, reti internazionali) per alzare al massimo il tono di voce e far sentire la forza dell’unione di tutti i popoli.

Decine di contenuti di educazione ambientale, sviluppo sostenibile, rispetto della natura, collaborazione e solidarietà, saranno trasmessi in diretta e on demand sulla piattaforma www.onepeopleoneplanet.it . Tutti coloro che intendono dare il loro piccolo contributo, possono condividerlo sui social utilizzando gli Hashtag: #OnePeopleOnePlanet, #EarthDay2020, #iocitengo, #VillaggioperlaTerra, #focolaremedia.

Anche i ragazzi parteciperanno attivamente attraverso laboratori didattici e di scrittura, in cui diventeranno giornalisti e reporter per un giorno condividendo #CosaHoImparato, dalla pandemia, oltre a partecipare agli auguri collettivi alla Terra.

Grand Canyon - Giornata della Terra Earth Day 2020
Grand Canyon – Arizona
#Abbracciamola e #EarthDay

Sono gli # promossi invece da Legambiente, che proprone un flash mob sui social, per abbracciare simbolicamente il nostro Pianeta, che ne ha bisogno tanto quanto noi.

Per questo invitano a postare immagini creative in cui si compie un simbolico gesto d’amore tenendo semplicemente in mano un mappamondo, una carta geografica, un disegno, usando gli #Abbracciamola e #EarthDay.

National Geographic

Dalle 15 alle 22 ci propone una diretta streaming che ruota attorno al tema “Cosa ci dice la Terra” (clicca qui per il palinsesto). 7 ore non stop, in compagnia di 6 moderatori e 28 ospiti provenienti da diversi settori, che si confronteranno per una causa comune. #cosacidicelaterra

E voi cosa farete per la Giornata della Terra 2020?

Oltre ai consigli precedenti vi invitiamo a scoprire come Easy Travel Hosting può aiutarci a gestire il nostro sito web nel rispetto delle politiche green con un Web Hosting completamente ecologico. Leggete qua la nostra intervista.

Easy Travel Hosting
Scoprite le loro offerte cliccando sul logo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *