Categorie
Florida Stati Uniti

A pesca nelle Florida Keys: Marathon Lady Party Boat

Un’esperienza imperdibile da fare nelle Florida Keys è sicuramente un’uscita in barca per una battuta di pesca.

Non solo per gli appassionati, ma anche per chi desidera trascorrere qualche ora al largo delle coste selvagge di quelle piccole isolette che compongono l’arcipelago tra i più famosi e meravigliosi degli Stati Uniti.

I charter per la pesca nelle Florida Keys hanno prezzi piuttosto elevati…

La prima volta che ho cercato informazioni su questa esperienza ero abbastanza scoraggiata. I prezzi per la maggior parte delle uscite in charter sono piuttosto alti e sicuramente non in linea con il mio budget.

Vengono proposte spesso gite con piccole imbarcazioni, in cui i partecipanti sono al massimo una decina e le tariffe sono a 2 zeri. Sono sicuramente attività adatte ai più esperti che cercano l’intimità e la calma per portare a casa un bottino di cui vantarsi. Ma per chi cerca solo una nuova esperienza, come me, non è semplice trovare un’offerta vantaggiosa.

Quando stavo per rinunciare però, il proprietario del motel in cui alloggiavo a Marathon, l’isoletta nel cuore delle Florida Keys, mi consigliò il tour di pesca organizzato proprio a due passi da lì: Marathon Lady Party Boat.

Marathon Lady Party Boat: il più economico tour di pesca nelle Florida Keys

Marathon Lady Party Boat si è rivelata il miglior consiglio e soprattutto il più economico che avevo ricevuto dopo tante ricerche online e nei centri turistici delle isole.

Già da un primo approccio con il personale alla biglietteria, avevo avuto un‘ottima impressione. Per me era la prima volta in barca e oltre ad aver paura dell’oceano temevo di soffrire il mal di mare.

Ogni mio dubbio è stato rassicurato e mi hanno consigliato di acquistare in un qualunque Walmart una confezione di pastiglie per la nausea. Si chiamano Bonine e sono state un salvavita per molti altri viaggi successivi.

A quel punto non ci ho pensato due volte a prenotare per il giorno dopo.

Inizia il tour con Marathon Lady Party Boat

La prima comodità di questo tour è che di fronte al molo per l’imbarco c’è un ampio parcheggio gratuito per i partecipanti. Dopo aver fatto il biglietto consegnano un piccolo asciugamano e il pass per ritirare l’attrezzatura da pesca.

A bordo la barca è spaziosa: ogni partecipante prende posto nelle poltroncine esterne e mentre vengono date le istruzioni ai principianti, si inizia a salutare la terraferma. In pochi minuti Marathon è solo un’ombra lontana all’orizzonte e tale rimarrà per circa 4 ore.

Vengono fatte 2 o 3 soste in mare aperto, in base agli spostamenti dei banchi di pesci per permettere di catturarne varie specie. Solo quando la barca si ferma è permesso pescare.

Iniziamo a pescare…

Pesca alle Florida Keys - Esche fornite da Marathon Lady Party Boat
Pesca alle Florida Keys – Esche fornite da Marathon Lady Party Boat

Prima cosa da fare: preparare l’amo con le esche, fornite e rifornite a bordo. Un secchiello con gli scarti di pulitura dei pesci pescati nei tour precedenti. Io ero convinta di non riuscire a toccarli, ma quando mi sono resa conto che per aspettare qualcuno che mi preparasse l’esca, perdevo tempo inutilmente, mi sono fatta coraggio e via…

Usare la canna con il mulinello poi è stata una vera impresa: ho infrenato la lenza almeno una decina di volte, ma niente paura: il personale è subito disponibile ad accorrere in soccorso anche dei più inesperti come me. E lo fanno sempre con il sorriso sulle labbra (io a dir il vero dopo tutte quelle richieste di aiuto, mi aspettavo di esser buttata a mare come le esche).

Anche ogni volta che un pesce abbocca, bisogna sempre attendere qualcuno dell’equipaggio che venga a slamarlo e ad inciderlo con un simbolo di riconoscimento scelto preventivamente per ciascun gruppo. In questo modo possono conservare il pescato in un grande frigo comune a bordo e poi ridistribuirlo sulla terraferma.

Inoltre alcune specie possono essere pericolose se toccate a mano nuda, quindi chi non è esperto è meglio che non corra inutili rischi e aspetti il tempestivo arrivo di un membro del team.

L’atmosfera durante tutta la traversata è sempre tranquilla e piacevole, cullati dalle onde e dalla brezza marina, tra una chiacchiera con il vicino di posto e qualche urlo di gioia di chi ha pescato il “trofeo” della giornata.

Quali sono i pesci più diffusi nelle acque delle Florida Keys?

Tra i pesci più comuni ci sono lo snapper (dentice), il grouper (cernia) e il mackerel (sgombro), ma possono capitare anche specie più rare e soprattutto di dimensioni notevoli. Il mio bottino è sempre stato abbastanza scarso rispetto alla media dei partecipanti, ma almeno 6 o 7 per la grigliata della sera, son riuscita a prenderli.

Il tempo a bordo vola, come è successo anche durante l’uscita per lo snorkeling a Key West, altra esperienza che consiglio vivamente.

Rientro al molo: musica, smistamento e pulizia del pescato

Smistamento dei pesci al rientro dal tour di pesca con Marathon Lady Party Boad - Florida Keys
Smistamento dei pesci al rientro dal tour di pesca con Marathon Lady Party Boad

Una volta rientrati al molo però, c’è ancora qualcos’altro da fare. Attendere che i pesci vengano smistati e poi, per chi non ha la possibilità di farlo a casa, farli pulire direttamente dall’equipaggio, con una piccola mancia.

La maestria, la velocità, con la quale i ragazzi lanciano i pesci nelle scatole corrispondenti a ciascun gruppo è ipnotica.

Quando poi puliscono il bottino, a ritmo di musica, con gli stessi movimenti ripetuti continuamente, sembrano maestri d’arte. Lo separano con una delicatezza, precisione ed estrema velocità che quasi non sembra un gesto così “crudele”, ma dolci pennellate.

Ed è simpatico poi vedere come sulle corde degli ormeggi, arrivino puntuali tanti pellicani, che si contendono le lische di scarto.

L’attesa del proprio turno, in questo modo, non è mai noiosa e in men che non si dica, ognuno riceve il proprio sacchetto con i filetti già pronti da cucinare.

Come e dove fare una grigliata di pesce appena pescato alle Florida Keys

Quasi tutti i motel delle Florida Keys hanno almeno un barbecue all’esterno a disposizione dei clienti, ma se così non fosse ci sono molte alternative per gustarvi immediatamente il frutto della vostra battuta di pesca.

Nei pressi delle spiagge, ci sono aree verdi allestite appositamente con griglie e tavolini da picnic.

Molti locali o pescherie della zona offrono spesso il servizio di cottura del vostro pescato.

In alternativa potete recarvi in un Walmart o qualsiasi supermercato e per pochi $ acquistare griglie usa e getta in alluminio, facendo però attenzione ad utilizzarle solo in luoghi dove è consentito e nel rispetto dei regolamenti.

Garantisco per l’ottima riuscita di una cena casalinga, soprattutto se in compagnia.

Io ho scelto Marathon Lady Party Boat per ben 2 anni e non potrei chiedere di meglio per le mie avventure a pesca quando visito le Florida Keys.

Marathon, tra l’altro, è la mia isola preferita e ve lo racconto anche nell’articolo: Cosa vedere a Marathon, il cuore delle Florida Keys.

Info utili per il tour di pesca con Marathon Lady Party Boat

L’indirizzo per raggiungere l’imbarco e il parcheggio di fronte è 11711 Overseas Hwy. In direzione Key West l’imbarcazione e il molo sono ben riconoscibili sulla sinistra.

Il costo del tour è di 55 $per le uscite di giorno, mentre per i tour notturni è di 65 $. Inclusa nel biglietto c’è anche la temporanea licenza di pesca.

Il costo per l’attrezzatura (canna + esche) è di 5 $, nel caso in cui non si abbiano quelle personali.

I tour durano 4 o 5 ore e ne partono due al giorno:

. in inverno dalle 8,30 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 17.30,
. in estate dalle 8,30 alle 13.30 e dalle 18.30 alla mezzanotte.

Consiglio di portare a bordo solo gli effetti personali indispensabili, raccolti in una borsa chiusa saldamente.

Organizzatevi anche con un porta cellulare da tenere ben saldo al collo e non lasciate piccoli oggetti sulle sedute. Queste infatti sono scivolose e la barca oscilla anche se il mare non è troppo mosso.

Non è difficile che qualunque cosa che ci appoggiate scivoli a terra e in un batter d’occhio voli in acqua. Per rendere più semplice la pulizia della barca infatti la protezione di sicurezza non arriva fino a terra, lasciando giusto lo spazio per vedere sparire i vostri oggetti nel blu profondo.

Portate eventualmente un vostro asciugamano o meglio salviette umidificate, se volete maneggiare un pasto o un accessorio, dopo aver inserito esche a più non posso.

Vestitevi a strati e portate con voi un cappellino e abbondante crema solare.

Per ulteriori info e contatti vi lascio il loro sito Marathonlady.net e vi consiglio un’ultima cosa:

Se è la prima volta come me, dimenticate tutte le preoccupazioni, lasciatevi trasportare dall’atmosfera, cercate di imparare osservando qualche vicino più esperto e …

Buon divertimento.

Di Simona

Simona, classe '87 e ancora sto cercando il mio posto nel mondo.
Ho lasciato un pezzettino di cuore negli Stati Uniti ma adoro viaggiare e meravigliarmi del mondo.
Viaggio low cost e sono sempre alla ricerca di luoghi curiosi e meno conosciuti.
Prima di partire programmo itinerari dettagliati, creo guide personalizzate e prendo appunti nei miei diari cartacei... E poi trasferisco tutto su questo blog: consigli ed emozioni per portarvi sempre in viaggio con me.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.