Categorie
Georgia Stati Uniti

Cosa vedere ad Atlanta: guida alla “City in a forest”

Quando ho deciso di visitare Atlanta, non avevo la minima idea di cosa vedere: l’avevo inclusa in un on the road solo per il fatto che nelle vicinanze si trovavano le location dei miei telefilm preferiti, The Vampire Diaries e The Walking Dead. 

Ma a quel punto, come non approfittarne per visitare la capitale della Georgia, uno degli Stati del Sud che ha dato origine alle 13 colonie? 

Atlanta ha una Downtown che raccoglie a breve distanza molte delle attrazioni principali e, le strade perlopiù perpendicolari e parallele rendono molto semplice orientarsi e spostarsi in centro. 

Cosa vedere ad Atlanta: attrazioni principali

The World of Coca Cola
Georgia Aquarium
Center for Civil & Human Rights
Centennial Olympic Park
Cnn
State Capitol & City Hall
Underground Atlanta
Zoo di Atlanta
Cosa vedere ad Atlanta: attrazioni meno conosciute
Atlanta e l’eredità di Martin Luther King 
Atlanta e Via col Vento
Cosa vedere nelle vicinanze di Atlanta
Bonus tip: dove mangiare ad Atlanta

The World of Coca Cola

The World of Coca Cola cosa vedere ad Atlanta Georgia
The World of Coca Cola – Atlanta – Georgia

121 Baker St. NW 

Iniziamo dal simbolo indiscusso della capitale: la Coca Cola, la bibita più famosa nel mondo, che proprio nella Downtown di Atlanta, ha creato il suo “mondo”.

World of Coca Cola è un museo, un’area interattiva in cui scoprire tutti (o quasi) i suoi segreti ed assaggiarne le infinite e stravaganti versioni esistenti. Sarò riuscita a scoprire la Magic Formula e a vedere il Caveau che tanto pubblicizzano? Ve lo svelo nell’articolo sul World of Coca Cola.

Georgia Aquarium

Cosa vedere ad Atlanta Georgia Aquarium padiglione dall'esterno
Georgia Aquarium – Cosa vedere ad Atlanta – Georgia

Il Georgia Aquarium (225 Barker St. NW), è il più grande acquario dell’emisfero occidentale. Permette di vivere esperienze a stretto contatto con i suoi ospiti, come immergersi nelle vasche di balene, squali e mante.

Center for Civil & Human Rights

100 Ivan Allen Jr. Blvd

Tra il Wolrld of Coca Cola e il Georgia Aquarium si trova invece il museo ideale per chi vuole approfondire la storia dei diritti civili degli afroamericani.

Attraverso mostre interattive, testimonianze e documenti offre una panoramica completa e coinvolgente della vita degli afroamericani negli Stati del Sud negli anni ’60. Al “Lunch Counter”, potrete sedervi in un piccolo diner, ascoltare nelle cuffie come i bianchi si rivolgevano agli afroamericani che osavano entrare in un locale e proverete la sensazione (ricreata dai movimenti della sedia) di esser presi a calci.

Centennial Olympic Park 

265 Park Avenue Dr NW

Nel 1996 Atlanta ha avuto l’onore di ospitare le Olimpiadi, che le hanno portato maggiore visibilità e importanza. Vengono ricordate con orgoglio al Centennial Olympic Park , un grande parco proprio al centro della città che si contraddistingue per la Fountain of the Rings. E’ la fontana interattiva più grande al mondo, formata dai cinque cerchi olimpici incisi sulla pavimentazione dai quali quattro volte al giorno fuoriescono fontane d’acqua accompagnate da musica. Non è raro vedere bambini e perché no, anche adulti, divertirsi a sguazzare tra i getti d’acqua.

Nel parco si trova anche il Quilt of Remembrance in memoria delle vittime dell’attentato durante le Olimpiadi.

Tre anni prima era stato costruito, appositamente per le Olimpiadi, il Centennial Olympic Stadium (755 Hank Aaron Dr SE), trasformato poi in stadio di baseball (Turner Field) che però fu chiuso nel 2016.

Adesso, per chi ama lo sport, il punto di riferimento principale è la Philips Arena, dove giocano gli Atlanta Hawks, la squadra locale di NBA.

CNN Center

Cosa vedere ad Atlanta CNN Center insegna
CNN Center – Atlanta – Georgia

(190 Marietta St NW) A pochi passi dall’Olympic Park, spicca inconfondibile la grande insegna rossa di una delle emittenti televisive più famose d’America : la CNN. Siamo di fronte proprio al suo quartier generale, visitabile con tour guidati di 50 minuti che ne approfondiscono la storia e consentono di curiosare nei veri studi di registrazione.

State Capitol & City Hall

(206 Washington St. SW), Come in ogni capitale di Stato, anche Atlanta ha il suo splendido State Capitol. E’ un edificio in stile neo-classico che si distingue per la sua cupola dorata sormontata da una lanterna. Nel 1959, i cittadini della contea di Lumpkin donarono allo stato oro a sufficienza per ricoprirle entrambe e dopo averlo trasportato ad Atlanta a bordo du carovane fu installato da artigiani italiani.

Non molto distante, al 55 Trinity Ave SW, si trova anche il City Hall, un bellissimo edificio dallo stile neo-gotico.

Cosa vedere ad Atlanta la cupola dorata del Georgia State Capitol
Georgia State Capitol – Atlanta – Georgia

Underground Atlanta

Da non perdere il quartiere di Atlanta che si sviluppa nel sottosuolo. Proprio davanti alla fermata della metro Five Points, un mondo nascosto fatto di locali, ristoranti e sale per eventi è l’ideale per un pasto fugace. Ci sono infatti molti fast food e il mercoledì all’ora di pranzo si popola di food truck con una vasta scelta di piatti veloci ed economici.

Zoo di Atlanta

800 Cherokee Ave SE

Nel parco più antico di Atlanta, Grant Park, lo zoo di Atlanta ospita una gran varietà di animali con i quali interagire. Si possono nutrire le giraffe, assistere a spettacoli di uccelli e soprattutto ammirare il panda gigante, divenuto ormai simbolo della città. Solo 4 zoo americani hanno l’onore di accoglierlo.

Cosa vedere ad Atlanta: attrazioni meno conosciute

Jimmy Carter Presidential Library

441 Freedom Pkwy

Il Jimmy Carter Presidential Library & Museum è un museo dedicato alla storia personale e politica del trentanovesimo presidente americano nato proprio in Georgia di cui fu anche governatore, e vincitore nel 2002 del premio Nobel per la pace. Nel museo è visibile anche una replica della stanza ovale della White House di Washington.

Stone Mountain Park

1000 Robert E. Lee Blvd, Stone Mountain,

20 miglia a Nord est della Downtoen di Atlanta, lo Stone Mountain Park è uno dei parchi più particolari e affascinanti di tutto lo stato, conosciuto anche come Our Granite Mother.

E’ un monadnock di adamellite di quarzo di 8 km di diametro, con il bassorilievo più grande del mondo che rappresenta alcuni dei leader degli Stati Confederati: Stonewall JacksonRobert E. Lee e Jefferson Davis.

Dal parcheggio centrale si accede direttamente al Memorial Hall e alla funivia per raggiungere la cima.

Numerose sono le attività da fare ai piedi della Stone Mountain.

Nell’Historic Square è stato ricostruito un tipico villaggio della Georgia dell’800. Un treno degli anni ’40 compie un percorso di 5 miglia regalando incantevoli scenari.

Si può giocare a minigolf, esplorare un parco con ben 20 esemplari di dinosauri interattivi, assistere ad uno spettacolo in 4D e destreggiarsi in un parco avventura. Non mancano negozi, ristoranti, possibilità di noleggiare barche o bici, pescare o raggiungere a piedi la sommità e aree picnic.

Ce n’è per tutti i gusti! Vi lascio il link per scaricare le mappe dell’intera area.

Botanical Gardens

1345 Piedmont Ave NE

Nel quartiere di Midtown, i giardini botanici sono il Paradiso per chi ama la natura: fiori dai mille colori, palme, piante acquatiche, esotiche e soprattutto una grande quantità di orchidee, celebrate ogni anno da febbraio ad aprile durante l’Orchid Daze. Non mancano inoltre tartarughe, sculture e fontane e un giardino giapponese.

Center for Puppetry Arts

1404 Spring St NW

Uno dei pochi musei di marionette al mondo, diviso in tre settori: spettacolo, educazione e museo. Aperto nel 1987 è un richiamo irresistibile per i bambini che possono assistere a storie di tutti i tempi recitate da pupazzi e marionette.

Atlanta e l’eredità di Martin Luther King 

The King Center Atlanta Martin Luther King Jr National Historic site cosa vedere ad Atlanta
The King Center Atlanta Martin Luther King Jr National Historic site

Dal punto di vista storico, Atlanta è conosciuta a livello mondiale per uno dei suoi più illustri cittadini, Martin Luther King Jr.

Poco fuori dalla Downtown, nel quartiere di Sweet Auburn, il Martin Luther King Jr. National Historical Park é una tappa imperdibile che ripercorre la sua vita. Non solo un’interessante esposizione ma anche la sua casa d’infanzia e la tomba in cui è sepolto insieme alla moglie, raccontano tutto di lui.

Atlanta e Via col Vento

Poco più a sud del quartiere di Auburn, si trova l’Oakland Cemetry, dove riposa Margaret Mitchell, l’autrice di Via col Vento.

Al 990 di Peachtree St si trova invece The Margaret Mitchell House & museum, la casa a tre piani in stile tudor revival in cui la scrittrice compose gran parte della sua opera. Qui è esposta la sua macchina da scrivere insieme a molte bozze originali con correzioni autografe.

10 miglia a nord di Downtown sorge invece il quartiere di Garden Hills dove si trova l’Atlanta History center, (130 West Paces Ferry Rd NW). Un tuffo nei primi anni del ‘900 tra le ville antebellum (come quelle delle piantagioni nei dintorni di New Orleans).

Cosa vedere nelle vicinanze di Atlanta 

Per chi desidera seguire ancora le tracce di Via col Vento, Marietta (20 miglia a Nord) e Jonesboro (17 miglia a Sud), custodiscono due importanti musei legati al film e alla storia che racconta.

A Marietta si trova il Gone with the wind Museum (472 Powder Springs St SW, Marietta). A Jonesboro il Road to Tara Museum (104 North Main Street, Jonesboro) che ripercorre la fuga di Scarlett da Atlanta in fiamme fino alla sua Tara.

E poi c’è Covington con il Tweleve Oaks Bed & Breakfast (2176 Monticello St SW), che ha ispirato la scrittrice. Ma Covington è stato anche il motivo principale della mia visita ad Atlanta, in quanto recentemente utilizzata come set per le riprese di The Vampire Diaries. E nel corso degli anni, il suo campanile e i suoi graziosi angoli sono apparsi in molti film, che sicuramente avrete visto.

visitare-Covington-location-The-Vampire-Diaries-clocktower-by-night
Cosa vedere ad Atlanta
Covington: location The Vampire Diaries – Clocktower by night

A circa un’ora di distanza da Atlanta sono innumerevoli anche i paesini che hanno fatto da sfondo al telefilm The Walking Dead: Newnan, Griffin, Senoia. Indipendentemente da questa passione, visitare queste cittadine è un’attività molto piacevole che consiglio a tutti. Il paesaggio costellato di boschi nasconde graziosi gioielli in cui oltre a scoprire le location dei telefilm si può avere un’idea della vera Georgia e capire perché Atlanta è soprannominata “City in a forest”.

Bonus Tips: dove mangiare ad Atlanta

In centro ad Atlanta non mancano locali e ristoranti di catene più famose come Hard Rock o Hooters o locali tipici e più familiari. Avrete sicuramente l’imbarazzo della scelta, quindi non starò qui ad elencarveli tutti, ma ve ne consiglio solo uno che ormai è un must per me: il The Vortex. (vi spiego il perché se cliccate nel link)

Che ne dite, siete pronti a partire per Atlanta?

Cercate altre destinazioni da vedere in Georgia?

Di Simona

Simona, classe '87 e ancora sto cercando il mio posto nel mondo.
Ho lasciato un pezzettino di cuore negli Stati Uniti ma adoro viaggiare e meravigliarmi del mondo.
Viaggio low cost e sono sempre alla ricerca di luoghi curiosi e meno conosciuti.
Prima di partire programmo itinerari dettagliati, creo guide personalizzate e prendo appunti nei miei diari cartacei... E poi trasferisco tutto su questo blog: consigli ed emozioni per portarvi sempre in viaggio con me.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.